in

L’ultimo aggiornamento di Tv Time ha fatto imbestialire tutti

serie tv

Ricordate l’assunto di Barney Stinson in How I Met Your Mother secondo il quale: “Nuovo è sempre meglio“? Beh, qualcuno potrebbe avere da ridire. Nuovo non è sempre meglio, non quando fa rimpiangere il cosiddetto “vecchio”. Pensate al nuovo aggiornamento dell’amatissima app Tv Time. Onestamente, chi si sentirebbe di dire che è migliore della vecchia versione? Per chi non sapesse di cosa parliamo: Tv ShowTime è l’app più utilizzata per tenere il conto degli episodi visti e da vedere delle nostre serie preferite. Ma non solo. L’applicazione, disponibile sia su dispositivi con sistema operativo Android che Apple, permette di commentare gli episodi, interagire con altri utenti, creare una guida personalizzata, ricevere una notifica all’uscita dei nuovi episodi delle serie che seguiamo e scaricare le foto più belle di queste ultime.

O almeno lo permetteva.

tv time

Andiamo con ordine. La nuova versione di Tv Time è stata rilasciata lo scorso 30 novembre e da allora sono iniziate a piovere critiche e richieste a gran voce di ripristinare la versione precedente. Ben prima che il mio obsoleto telefono aggiornasse l’applicazione automaticamente avevo iniziato a leggere commenti carichi di malcontento sulla versione 7.2.1-18113004 dell’app, i quali hanno suscitato la mia curiosità. Dunque ho aperto Playstore e ho compiuto un atto del quale mi sarei amaramente pentita di lì a poco. Ho dato il via all’aggiornamento con le mie mani.

Del resto la curiosità ha ucciso il gatto e anche se non sono un gatto sono rimasta fregata dalla mia vena indagatrice.

Cerchiamo di capire perché l’ultimo aggiornamento di Tv Time ha fatto imbestialire tutti. La nuova versione dell’app ha un’interfaccia poco user friendly e la cara vecchia divisione in base alla visione delle serie ha lasciato il passo a un menù in alto che presenta una suddivisione degli show secondo lo schema: “Da vedere”- “Non ancora iniziato”- “In visione”- “Prossimamente” e “Finito”. La tanto cara visione d’insieme fornita dalla vecchia interfaccia è oramai solo un ricordo.

Il profilo utente non presenta più l’archivio delle serie in visione e di quelle terminate, ma contiene le informazioni sui nostri gusti in fatto di generi televisivi e i vari distintivi collezionati. La grafica è totally white ma le considerazioni a riguardo sono meramente soggettive, dunque esulano dall’analisi che stiamo cercando di portare avanti.

tv time
Noi dopo l’aggiornamento di Tv Time

La nuova versione sembra non piacere a nessuno, perché considerata confusionaria e poco efficiente.

Le schede dei singoli episodi sono diventate delle gigantografie che occupano gran parte dello schermo e molti utenti hanno lasciato nello store virtuale lamentele riguardanti bug e malfunzionamenti della nuova versione di Tv Time. Una delle novità meno apprezzate dell’aggiornamento è l’impossibilità di scaricare le immagini degli episodi direttamente sul dispositivo. La questione è chiaramente aggirabile con uno screenshot, ma parliamoci chiaro: non è la stessa cosa. Dover procedere in un secondo momento al ritaglio dell’immagine acquisita rende meno performante l’app e di sicuro fa rimpiangere la versione precedente.

Tv Time era considerata perfetta e indispensabile dalla maggior parte dei suoi utenti, dunque l’interrogativo sorge spontaneo: perché modificare radicalmente un’applicazione tanto apprezzata? La nuova versione non differisce dalla precedente per qualche piccola inezia, bensì è stata totalmente stravolta. Ora, a coloro che non hanno preso di buon grado questo aggiornamento non resta che sperare che venga ripristinata la versione precedente, come chiesto a gran voce dalla quasi totalità dei feedback pubblicati nello store. In caso contrario esistono molte applicazioni simili a Tv Time disponibili gratuitamente da scaricare sui nostri dispositivi mobili.

Voi cosa ne pensate? La nuova versione di Tv Time vi piace o vi manca quella vecchia?

LEGGI ANCHE – Tv Time e le altre 4 migliori app per segnare le Serie Tv già viste e da vedere

Written by Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

Wanderlust

Wanderlust – La vera versione di noi stessi non esiste

Il mondo di Patty, da Laura Esquivel a Eva De Dominici tutti uniti per Thelma Fardin