in

5 messaggi segreti dei cartoni animati di cui non ci eravamo accorti (ma hanno una spiegazione)

toy story

Quando eravamo piccoli, seguivamo assiduamente quasi tutte le serie animate trasmesse in televisione e amavamo alla follia i film Disney Pixar e chi più ne ha più ne metta. Toy Story era un must ma non era certo l’unico.

Con il tempo c’è chi ha smesso di amare questo genere di animazione, ma la maggior parte dei telefilm addicted sa bene che ci sono alcune serie animate che non hanno nulla da invidiare ai più famosi telefilm dei giorni nostri. Spesso ci piace curiosare sui cartoni animati che guardiamo, per tentare di capire se abbiamo colto tutte le possibili sfaccettature o se ci è sfuggito qualcosa di importante.

Oggi, dunque, vogliamo lasciare da parte tutto ciò che già sappiamo sui cartoni animati per concentrarci su qualcosa di ben diverso: 5 messaggi “segreti” in cui ci siamo inconsapevolmente imbattuti!

1) TOPOLINO È OVUNQUE

cartoni animati

Topolino, anche conosciuto come Mickey Mouse, è nato il 16 gennaio 1928 divenendo praticamente subito l’icona di Walt Disney. A oggi, tutti noi abbiamo visto almeno una volta nella vita un cartone animato o abbiamo almeno letto un suo fumetto con il famoso topo umanizzato protagonista.

Ciò che molti non sanno, però, è che Topolino è presente in quasi tutte le opere di Walt Disney: ritroviamo infatti la sua sagoma o il suo volto, che appaiono di sfuggita, anche in film come La Sirenetta, Cenerentola, Aladdin e chi più ne ha più ne metta.

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

Le origini del potere: chi si nasconde dietro l’impero di Gustavo Fring?

shameless

Shameless 9×02 – Quanti soldi questi Gallagher!