in

10 motivi per amare Tom Hardy

tom hardy

Ne abbiamo amato ogni singola performance attoriale, Tom Hardy è sinonimo di qualità e di perfezione stilistica. Si è fatto strada pian piano prima nel mondo del cinema e poi in quello delle serie dove ora è una presenza costante, anche se ci sono delle notizie relative a una possibile pausa dell’attore inglese dal grande e dal piccolo schermo. E forse anche qualcosa in più di una pausa. Ma, nel frattempo, aspettiamo sperando almeno che possa regalarci altre perle, come per esempio la seconda stagione di Taboo.

1) La sua magnifica capacità di trasformazione

Peaky Blinders

Abbiamo visto Tom Hardy recitare in tantissimi film ed essere sempre diverso. Se consideriamo il mondo delle serie tv, non è da meno. Da poco è protagonista di una serie scritta e interpretata da lui, Taboo, di cui aspettiamo con ansia la seconda stagione da quando, nel 2017, è stata mandata in onda la prima. Lì è un uomo tenebroso, fa del mistero la sua arma migliore, si potrebbe dire che interpreta un enigmatico folle, mentre in Peaky Blinders ha il ruolo di Alfie Solomon che è sì, misterioso, ma ha anche un non so che di divertente, matto. Ma non finisce qui perché in carriera ha un’altra interpretazione in veste di soldato in Band of Brothers.

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

grace and frankie

Sbagliare è anziano, Grace and Frankie è diabolico

Luna Nera

Luna Nera 1×01 – Stregoneria e razionalità in lotta