in

8 Serie Tv che non sono alla portata di tutti

Serie Tv

Prima di iniziare questo articolo, è necessario una piccola precisazione per quanto riguarda il “non alla portata di tutti” a cui il titolo fa riferimento. Questo pezzo non intende affatto denigrare le Serie Tv mainstream né tanto meno puntare il dito contro chi segue e apprezza solo ed esclusivamente quelle.
Alla stessa maniera però non si vuole nemmeno necessariamente porre su un piedistallo le Serie oggetto di questo articolo o sostenere che chi segue prevalentemente gli show più di nicchia abbia gusti migliori rispetto ai sopracitati fruitori di prodotti seriali più popolari.

Siamo tutti ossessionati dalle Serie e, per fortuna, attualmente stiamo vivendo nel periodo del loro massimo splendore. La scelta è vastissima e quindi ogni fan può facilmente trovare quella che si accosta maggiormente al genere (o generi) che personalmente più apprezza. Oggi però parliamo di quei palati particolarmente fini e magari difficili da accontentare. Quali sono i titoli più ricercati e meno convenzionali che sono davvero irrinunciabili per un addicted che ama non accontentarsi?

Analizziamo insieme 8 Serie Tv che, per i motivi che mano a mano vi spiegheremo, genericamente non sono apprezzate da tutti!

1) Utopia

Serie Tv

L’emittente televisiva Channel 4, a cavallo tra il 2013 e il 2014, ha prodotto un vero e proprio gioiellino. La narrazione segue la storia di un gruppo di quelli che potremmo benissimo definire complottisti, i quali ritengono che una graphic novel di cui sono in possesso contenga ben più di semplici disegni. Ben presto, sulla loro pelle, scoprono di aver ragione: quello che, all’apparenza, sembra un banale fumetto, custodisce un segreto abominevole che mette a repentaglio le vite dei protagonisti.

Perché Utopia merita di trovarsi in questa lista? Il motivo è semplice, nonostante l’eccellente narrazione, può risultare macchinosa e confusionaria. Il focus della narrazione non è di immediata comprensione e gli eventi si susseguono con un ritmo che alterna scene frenetiche a pause più riflessive. Inoltre potrebbe risultare non adatta alla visione di tutti gli amanti delle Serie Tv a causa di svariate scene violente, che hanno generato non poche polemiche.

Vi consigliamo vivamente la visione dell’opera intera, che soddisferà certamente chi deciderà di seguirla sino in fondo.

Scritto da Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

serie tv

Perché queste nuove Serie Tv hanno spaccato

scrubs

Ode ad Hal