in

6 Serie Tv che sono decisamente troppo lente

Serie Tv

Ci sono Serie Tv che hanno un ritmo pazzesco e altre che a fatica riusciamo a guardare. A volte la lentezza nel mostrare delle scene, per far risaltare la fotografia e la ricchezza di particolari, smorza l’atmosfera di una Serie Tv. La necessaria calma, usata per farci gustare appieno la storia, si può tramutare in uno dei peggior difetti di un telefilm.

Non sempre la lentezza è sinonimo di realismo, e sopratutto, di qualità. Ci sta raccontare la trama con precisione quasi maniacale, ma quando è troppo è troppo. Se da una parte abbiamo uno sviluppo lento e deciso, dall’altra si rischia la noia e la possibilità di strapparsi la faccia per la flemma di ciò che si sta guardando.

Ciò porta inevitabilmente ad abbandonare la Serie Tv che sì, ci intrigava, ma il ritmo lento ci toglieva la voglia di vivere. Quante volte ho tenuto duro affinché si arrivasse al punto di svolta della Serie Tv (che non sempre si palesa). In questo articolo vi parlerò delle serie più lente (non sempre nell’accezione negativa del termine) nel mondo Serie Tv!

Breaking Bad

Serie Tv

Prima che cominciate a tirar su forconi e ghigliottine, ciò che sto per scrivere è un mio mero pensiero e niente di più. La prima stagione di Breaking Bad è stata una tortura cinese. Il ritmo, a tratti inesistente, mi ha fatto spesso desistere dal continuarla. Fortunatamente qualche buon samaritano mi ha sorretto lungo questo cammino infinito verso il finale stagione decisamente scoppiettante. La seconda stagione parte già con qualche marcia in più, colpi di scena significativi, scene iniziali che lasciano pian piano una scia di indizi che stuzzicano la voglia di continuarla e così via.

La Serie parla di Walter White, un professore di chimica sottopagato e alla soglia dei cinquanta anni, che scopre di avere un cancro terminale ai polmoni. Incapace di accettare tale realtà, sopratutto perchè preoccupato sul futuro della sua famiglia (una moglie incinta e figlio affetto da paralisi celebrale), Walter decide di tirare fuori tutta la rabbia e ambizione per produrre metamfetamina insieme a Jesse, un suo ex studente nel giro già da diverso tempo. La prima stagione ha tantissime scene vuote, lente e con dialoghi troppo lunghi. Ma, superato questo gradino di 7 puntate, non ve ne pentirete. Quindi, nel caso di Breaking Bad, l’appellativo ‘decisamente troppo lenta’ riguarda più che altro le prime due stagioni, non il resto. 

Written by Sara Marzocchi

Ricorda: non essere mai crudele, non essere mai codardo! E non mangiare pere, mai e poi mai! Odiare è sempre stupido, amare è sempre saggio.
Ridi forte, corri veloce, sii gentile.

Riverdale 1×12 – Finalmente è stata svelata l’identità dell’assassino

How I Met Your Mother in pillole: la consapevolezza del diploma