in

4 personaggi delle Serie Tv che dovrebbero essere interpretati da Barbara D’Urso

got
barbara4

Al mondo ci sono tanti tipi di persone: c’è chi si spara una stagione di Suburra in due pomeriggi e chi invece ha ben altro da fare dalle quattro alle sette di sera. E non parlo di un lavoro part time o di allenamenti in palestra. No, nemmeno delle prove del coro o dell’orchestra contano. Esiste qualcosa che crea ancora più dipendenza della Nutella e delle Serie Tv, e come al solito quando si parla delle cose importanti nella vita non bisogna chiedersi di cosa io stia parlando, ma di chi.

Ebbene sì: tutti la conosciamo, molti la amano e molti la amano un po’ meno. Nonostante i suoi difetti, non si può negare che sia una colonna portante della televisione italiana. Ha un’espressività invidiabile e doti recitative di altissimo livello. La sua empatia è proverbiale, così come la sua agilità nel passare da uno stato emotivo all’altro. Ormai avete capito chi è…

Ragazzi, la queen Barbara D’Urso tiene in pugno gran parte delle casalinghe italiane costringendole a stare attaccate alla tv pur di essere salutate da lei (celebre il suo “saluto le mie amiche che stanno stirando!”). Forse, se fosse nel cast di qualche Serie Tv che noi amiamo ma le nostre zie/mamme/nonne non comprendono, potrebbe avvicinarle e fargliele apprezzare.

D’altronde lei avrebbe sicuramente modo di guadagnarsi un posto di tutto rispetto anche nella televisione internazionale grazie alle sue doti! Non ci credete? Allora leggete un po’ qui!

1) Game of Thrones (Barbara as Lord Varys)

got

Varys è un grande oratore, ha uccellini che gli sussurrano gli ultimi gossip di Westeros e ha un dubbio gusto nel vestire. Non iniziate a notare una somiglianza? Barbara è la regina degli inciuci, sa i fatti di tutti e li racconta solo a tutta l’Italia, e usa le debolezze altrui a suo favore. Ma non per cattiveria, solo per fare share! Inoltre ce la vedo a gestire il suo entourage con l’ambiguità di Varys: li apprezza o pensa facciano un pessimo lavoro? La sua faccia lucido marmo rosato non lascia trasparire facilmente le sue intenzioni, se non dopo un’attenta pianificazione (e quei poveretti all’oscuro di tutto devono imparare a interpretare la sua poker face…).

2) Breaking Bad (Barbara as Walter White)

breaking bad serie tv

Ma ve la immaginate la Barbara nazionale che perde il monopolio dei programmi di Canale 5 e breaks bad? Finirebbe come Walter White a produrre metanfetamina o si dedicherebbe ad altri tipi di follie? La Serie Tv di maggior successo dell’ultimo decennio avrebbe solo giovato di una protagonista come Barbara. Ve lo dimostro con un giochino. Chi è definito da queste caratteristiche: lavorare con persone dalla dubbia morale, guadagnare tanti soldi e amare la propria famiglia. Parliamo di Barbara o Walt? Ma di entrambi! Ecco perché la D’Urso sarebbe una protagonista perfetta. Sono sicura che anche Jesse approverebbe. Soprattutto perché per lei i bambini sono sacri e non si toccano!

3) Gomorra (Barbara as Donna Imma)

gomorra serie tv

I fan più accaniti della nota giornalista italiana sanno che Barbara nasce Carmela. E subito parte nel cervello la sigla di Gomorra. La presentatrice spesso ci allieta i pomeriggi mostrando la sua napoletanità e la sua veracità. È chiaro che ha un gran potenziale da donna Imma. La sua capacità manageriale le consentirebbe di essere una boss con i fiocchi, capace di tenere testa a Ciro l’Immortale e a qualsiasi altro guappetto di quartiere. Userebbe la sua dialettica per calmare gli animi dei camorristi e sicuramente avrebbe molto successo grazie alla grande esperienza acquisita facendo da mediatrice nei litigi avvenuti durante le serate del Grande Fratello.

4) Dr. House (Barbara as House)

dr house serie tv

Qui vi devo convincere per forza. Perché si passa da proposte teoriche a fatti realmente accaduti e comprovati. La nostra Barbara è già un’attrice di Serie Tv! Nel 1997 e nel 1998 sono andate in onda due stagioni della Dottoressa Giò, Serie Tv di successo ambientata in ospedale, con revival nel 2019. Un medical drama nostrano con protagonista la D’Urso nelle vesti di una ginecologa empatica che più che una dottoressa era un’amica per le sue pazienti. Visto il suo passato di fasti come dottoressa, ce la vedo la presentatrice nei panni di Gregory House alla guida del suo team personale. Dopotutto una promozione mi sembra dovuta dopo vent’anni! Sono sicura che anche con i suoi colleghi ci sarebbe un rapporto di amore e odio perché dopotutto la perfezione genera invidia e Barbara è proprio perfetta! Anche se poi non riuscirebbe a diagnosticare alcun tipo di malattia, figuriamoci quelle rare…

So che ora mi odierete: come potrete continuare la vostra giornata senza aver modo di vedere la D’Urso in una di queste Serie Tv?

Nell’attesa vi consiglio di seguire i suoi programmi giornalieri perché anche in quel caso si riesce ad assistere a momenti di alta recitazione, a scene con una fotografia studiata magnificamente e con colonne sonore epiche. Certo alcune volte i contenuti sono di valore, e altre meno… ma anche le migliori Serie Tv hanno episodi filler. Bisogna essere tolleranti e sorridere!

E per dirlo alla Barbara: “Ciao amori miei!

Scritto da Ilaria Iasio

Ventiseienne napoletana, laureata in Filologia Moderna, attualmente stagista entusiasta in una casa editrice. Amo la letteratura e le Serie Tv, che spesso e volentieri risucchiano il mio tempo libero e la mia vita sociale. Ho il difetto di analizzare eccessivamente tutto ciò che mi circonda, finendo col causarmi ogni volta un gran mal di testa. Inguaribile romantica e shipper indefessa.

DEUS EX MACHINA – Jake Peralta incastra i veri colpevoli dell’omicidio di Joffrey Baratheon e salva Tyrion

the office

Michael Scott è la rappresentazione di come ci si possa far amare e odiare nell’arco di 9 stagioni