in

5 attrici delle Serie Tv che abbiamo amato in un ruolo e odiato in un altro

Avete presente quel conflitto interiore che vi coglie quando un’attrice che adorate interpreta una parte incredibilmente odiosa? Nonostante il talento, a volte è impossibile non farsi coinvolgere emotivamente dal contesto, e ci si ritrova a detestare un volto noto semplicemente per il personaggio a cui lo associamo. Altre volte, invece, quello stesso volto ci trasmette una sensazione di fiducia e complicità. Basta cambiare serie tv. È il caso di Sarah Wayne Callies, con i suoi ruoli in Prison Break e The Walking Dead, e di molte altre star della televisione.

La verità è che una buona interpretazione ci fa dimenticare l’attrice (o l’attore) dietro la maschera, e i nostri sentimenti, negativi o positivi che siano, si riversano direttamente sul personaggio in questione. E allora, oggi ci concentriamo su 5 attrici che abbiamo amato moltissimo in ruolo e detestato con tutto il cuore in un altro. Una cosa, però, è certa: è impossibile rimaner loro indifferenti.

1) Lena Headey – Terminator: The Sarah Connor Chronicles / Game of Thrones

Prison Break

Cominciamo con un’esperta nel farsi amare o odiare a suo piacimento: Lena Headey. In Terminator: The Sarah Connor Chronicles, la Headey interpreta la protagonista, nonché madre del futuro leader della Resistenza. Malinconica e incredibilmente protettiva nei confronti del figlio, Sarah possiede una forza d’animo e un profondo rispetto per la vita, che le rendono quasi impossibile fare del male a qualcuno, anche quando ne va della sua stessa incolumità. Ci troviamo qui di fronte a una madre, a una custode, ma soprattutto a una donna forte, disposta a lottare in ogni modo possibile per cambiare le proprie sorti e, con esse, quelle dell’umanità. Un’interpretazione magistrale e un personaggio degno di tutta la nostra stima.

In Game of Thrones, invece, troviamo Lena Headey nei panni di Cersei Lannister. Anche in questo caso si tratta di una madre amorevole, ma questa è forse la sua unica nota positiva: Cersei è una donna inflessibile, dispotica e crudele, il cui affetto per i figli sfocia spesso in un’incontrollabile follia. L’amore impossibile per il fratello Jaime e le continue trame ordite dal padre nei suoi confronti l’hanno trasformata in un essere colmo d’odio e frustrazione, e la sua razionalità viene spesso prevaricata da un sadismo senza senso. La leonessa Lannister è un agglomerato di ingiustizia, vendetta e gesti inconsulti (che però non compie mai di sua mano). Uno dei personaggi più detestabili del mondo, che la Headey è riuscita a rendere alla perfezione.

Written by Alessia Agazzi

Provate ad immaginare una volpe un po' cinica, con la penna sempre in mano e una terribile ossessione per i futuri distopici. Ora supponete che sia anche una divoratrice compulsiva di serie tv, e che casualmente si ritrovi a far parte di questo mosaico di storie che è Hall of Series. Se ci riuscite, mi avete già beccata.

Legendary

Legendary: il reality sulla ballroom scene tornerà con una seconda stagione

boris

Come ho fatto a vivere senza Boris fino a oggi?