in

La classifica delle 10 migliori Serie Tv ambientate nell’universo Marvel

Il Marvel Cinematic Universe ha cominciato la sua ascesa nel lontano 2008, anno in cui l’uscita di Iron Man ha inaugurato quella fase 1 con cui sono stati introdotti i primi grandi protagonisti del franchise. Da allora la creatura di Kevin Feige ha instaurato un dominio incontrastato all’interno delle sale, facendo registrare record su record e creando un vero e proprio esercito di appassionati. Quelle cinematografiche non sono le uniche trasposizioni che i fumetti del compianto Stan Lee abbiano conosciuto; ad affiancarle ci sono numerosi prodotti seriali smistati tra palinsesti televisivi e piattaforme streaming, alcuni strettamente connessi al MCU, altri totalmente autonomi rispetto ad esso. Le serie tv targate Marvel hanno alle spalle una storia più lunga di quel che si potrebbe credere e, soprattutto, ne hanno davanti una che è in fase di netta espansione. Ripercorriamone le tappe salienti con la classifica delle 10 migliori serie tv Marvel.

10) Avengers Assemble

migliori serie Marvel

A inaugurare la classifica c’è un prodotto animato.

Si tratta di Avengers Assemble, che vede i Vendicatori alle prese con alcuni dei loro più celebri antagonisti.

Per capitalizzare il successo riscosso dal primo, storico crossover targato Marvel il team composto da Joe Casey, Joe Kelly, Duncan Rouleau e Steven T. Seagle ha realizzato una versione cartoon delle avventure degli eroi riuniti da Nick Fury. Avengers Assemble è sbarcata su Disney XD il 26 Maggio 2013 e vi è rimasta fino al 2019, anno in cui si è conclusa la quinta e ultima stagione. La serie è andata a soppiantare Avengers – I più potenti eroi della Terra, cancellata dall’emittente proprio per far spazio alla sua erede designata.

9) Jessica Jones

jessica jones

In nona posizione troviamo una serie Marvel appartenente al circuito Netflix, quello che la nascita di Disney+ ha fatto saltare per una questione di diritti.

Parliamo di Jessica Jones, la serie che ha come protagonista Kristen Ritten.

Jessica Jones racconta le avventure di una burbera detective privata dotata di una forza sovrumana acquisita in seguito a un incidente. Affiancata dall’amica Trish Walker e dal vicino Malcolm Ducasse, Jessica si ritrova a dover affrontare la sua nemesi, quel Killgrave che le ha provocato un trauma profondissimo e che è pronto ad arrecare nuovi danni a lei e ad altre vittime innocenti. L’eroismo anticonvenzionale di Jessica ha saputo far breccia nel cuore degli spettatori malgrado una qualità di scrittura in costante discesa, che relega la serie nelle parti basse della nostra classifica.

8) Agents of S.H.I.E.L.D.

Serie Tv

La morte a cui Phil Coulson è andato incontro in The Avengers ha subito innescato una serie di teorie basate sul suo ritorno. L’hashtag #CoulsonLives ha inondato i social fino a quando non ha trovato il tanto sospirato riscontro.

È accaduto in Agents of S.H.I.E.L.D., serie tv Marvel in cui l’agente si scopre vivo e vegeto grazie agli esiti del progetto Tahiti.

Agents of S.H.I.E.L.D., scritta da un team composto da Joss Whedon, Jed Whedon e Maurissa Tancharoen, è andata in onda sulla ABC dal 2013 al 2020. La serie ha attraversato una notevole evoluzione nel corso delle stagioni: partita come una sorta di procedural ambientato nell’universo Marvel, ha finito per rivelarsi la genesi del personaggio di Daisy Johnson, l’eroina dei fumetti meglio conosciuta come Quake. Malgrado una scrittura non sempre all’altezza delle aspettative, le avventure della squadra di Coulson hanno appassionato il pubblico al punto da consentir loro di proseguire per ben sette stagioni.

7) The Falcon and The Winter Soldier

Avengers Endgame ha segnato l’uscita dal MCU di Steve Rogers, ma non quella di Capitan America.

Il celebre scudo a stelle a strisce è stato raccolto da Sam Wilson in The Falcon and The Winter Soldier, che si piazza al settimo posto della nostra classifica delle migliori serie tv Marvel.

La serie, creata da Malcolm Spellman, è sbarcata su Disney+ il 19 Marzo 2021 e ha restituito agli appassionati una serie di volti noti: da Bucky Barnes, che fa da spalla al protagonista, passando per il barone Zemo fino ad arrivare a Sharon Carter, di cui si erano perse le tracce in Capitan America: Civil War. The Falcon and The Winter Soldier, una serie dagli spunti sì importanti ma non sempre sviluppati in maniera ottimale, fa da trampolino di lancio al quarto capitolo della saga di Capitan America, che verrà curato dallo stesso Spellman.

6) Loki

loki

La Marvel non sembra minimamente intenzionata a rinunciare a un personaggio amato quale il Loki di Tom Hiddleston.

Per questo lo ha fatto tornare in quella che occupa il sesto posto della nostra classifica delle migliori serie tv Marvel: Loki.

Nella serie ideata da Michael Waldron per Disney+, il dio degli inganni si ritrova alle prese con la Time Variance Authority, un’organizzazione segreta che si occupa di preservare il regolare scorrimento delle linee temporali. Il compito di Loki è di aiutare gli agenti della TVA a rintracciare una pericolosa anomalia che minaccia di alterarne il flusso. Malgrado una sceneggiatura non impeccabile, Loki ha conquistato il pubblico con una trama ricca di potenziale e, soprattutto, con l’innato carisma del suo protagonista.

5) Agent Carter

agent carter

Peggy Carter è stata una dei primi personaggi dell’universo Marvel a trasferirsi dal grande al piccolo schermo.

Lo ha fatto con Agent Carter, prodotto della ABC che si annovera tra le migliori serie tv Marvel malgrado la cancellazione che ne ha stroncato la storia sul finire della seconda stagione.

Agent Carter segue le vicissitudini affrontate da Peggy dopo la seconda guerra mondiale, quando si è ritrovata a dividersi tra il lavoro come agente della Strategic Scientific Reserve e la missione segreta assegnatale da Howard Stark per sfatare le false accuse da cui è stato incastrato. Il punto di forza di Agent Carter sta nel modo in cui riesce a valorizzare la sua protagonista, costretta a farsi strada in un contesto lavorativo misogino e maschilista che la mette puntualmente in discussione malgrado il suo indubbio valore. Peggy affronta la situazione brillantemente, affermandosi come uno dei migliori esempi di emancipazione femminile offerti dalle serie tv.

4) Legion

legion 2x02 david

Al quarto posto troviamo quella che rappresenta un’eccezione rispetto alla composizione della nostra classifica.

Legion è l’unica tra quelle che abbiamo eletto migliori serie tv Marvel a non far parte del MCU.

David Haller è affetto da quella che viene diagnosticata come una grave forma di schizofrenia. In cura da tutta la vita, finisce al Clockworks Psychiatric Hospital dopo un tentativo di suicidio fallito. È qui che comincia la storia raccontata da Legion, una storia che assume l’intricato punto di vista della psicologia di David, costantemente in bilico tra illusione e realtà. Legion è un prodotto meticoloso e cerebrale su cui è facile riconoscere l’impronta di Noah Hawley, lo stesso sceneggiatore che ha dato i natali a opere del calibro di Fargo.

3) The Punihser

serie tv

Cruda, truculenta, spietata: una serie per palati raffinati, ma anche per stomaci forti.

Stiamo parlando di The Punisher, una produzione Netflix che per la qualità espressa non può non finire sul podio delle migliori serie tv Marvel.

Dopo aver preso parte alla seconda stagione di Daredevil, Jon Bernthal è tornato a vestire i panni di Frank Castle in una serie interamente dedicata al suo personaggio, un antieroe che alla morale convenzionale sostituisce i propositi di vendetta innescati dallo sterminio della sua famiglia. È proprio la vendetta che porterà The Punisher a portare alla luce una cospirazione ben più losca di quel che lui stesso avrebbe potuto immaginare quando si è messo sulle tracce degli assassini. La prima stagione di The Punisher è stata aggiunta al catalogo il 17 Novembre 2017, mentre la seconda è sbarcata sulla piattaforma nel Gennaio del 2019. Come accaduto con Jessica Jones e con tutte le altre serie Marvel firmate Netflix, la nascita di Disney+ ne ha decretato la prematura interruzione.

2) WandaVision

WandaVision Family 640x360

Una serie che colpisce per l’originalità con cui si svincola dai canoni del genere supereroistico per proporre qualcosa di completamente nuovo.

Parliamo di WandaVision, che si aggiudica il secondo posto della classifica delle migliori serie tv Marvel per la sua estrema peculiarità.

Il 15 Gennaio del 2021 WandaVision ha inaugurato l’era delle serie tv Marvel targate Disney+, un’era contraddistinta dalla totale commistione tra film e prodotti seriali. I primi episodi della serie sono un viaggio compiuto attraverso la storia della sitcom, storia che viene ripresa ed emulata mediante tutta una serie di fattori: ambientazioni, costumi, musiche e riferimenti più o meno espliciti che rimandano ai titoli più famosi della categoria. Tra un omaggio e l’altro, emerge una trama decisamente sorprendente per il modo in cui si articola e per le rivelazioni che regala, una che meriterebbe un’opportunità anche da parte di chi non ama i supereroi.

1) Daredevil

daredevil

Netflix ha reso il diavolo di Hell’s Kitchen protagonista di uno show che rasenta la perfezione.

Non c’è storia: Daredevil è la regina delle migliori serie tv Marvel per regia, recitazione e qualità di scrittura.

La storia raccontata è quella di Matt Murdock, di giorno avvocato e di notte giustiziere che riesce a compensare la sua cecità attraverso dei sensi ipersviluppati. Una storia a cui Drew Goddard ha saputo conferire una profondità straordinaria, veicolata da personaggi di spessore e da un’estetica superba che raggiunge nelle scene di combattimento il proprio apice. Daredevil non è solo la punta all’occhiello del comparto Marvel, ma una delle migliori serie tv dell’intero catalogo.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Gabriella Cretella

Stando a Nietzsche, ho guardato dentro l'abisso delle serie tv abbastanza a lungo da permettere a lui di guardare dentro di me. In attesa di sapere cos'ha scoperto sul mio conto, parto io col dire ciò che ho visto al suo interno. Anzi: lo scrivo.

Serie Tv sopravvalutate Netflix

La classifica delle 10 Serie Tv più sopravvalutate presenti attualmente su Netflix

Blake Lively

Blake Lively si sfoga sui social: «É inquietante che paghino persone per stalkerare le mie figlie»