in

Perché Adventure Time è molto più di un cartone animato

Adventure
Cosa spinge una ragazza di vent’anni a pranzare in un McDonald’s soltanto per vedere (e avere) una cosa cosìììììììììì…

Adventure


… geniale?

Non ci sono altre spiegazioni!

Si tratta di Adventure Time!

Adventure

Prima di scrivere questo articolo ho chiesto aiuto ad un’amica (di cui sopra ho accennato la sua diretta testimonianza fotografica) che mi invitò tempo fa ad iniziare questo delirio. E poi…

E poi…

E poi…

E poi…

Au sto scrivendo un articolo su Adventure Time!
-Ahahahahah grande! Ti dico solo che un po’ di tempo fa andavo al McDonald solo per prendere l’happy meal di Adventure Time’

E fu così che ancora oggi tutti noi, appassionati di quest’opera d’arte, ci emozioniamo tanto, ma davvero tanto, quando ci ritroviamo a parlarne.

Ma cos’è realmente Adventure Time?
Un cartone animato?

Nahhhhh

Sarebbe veramente troppo riduttivo. E’ più di una Serie animata, è folle, ed è follemente vera nella sua assurdità.
Negli anni ha ricevuto premi di tutti i tipi, guadagnando se mpre più consensi da parte del pubblico e della critica televisiva.

Ci troviamo davanti ad realtà che non annoia mai perché decisa a raccontare la quotidianità, quella di tutti. Adventure Time è un luogo magico, un posto in cui rifugiare la propria mente, farla riposare, spegnendo tutto ciò che in noi c’è di razionale e dando spazio infinito a tutta la nostra creatività.

Adventure

Finn e Jake, rispettivamente un umano e un cane, passano le giornate andando all’avventura nella Terra di Ooo aiutando chiunque sia in difficoltà e finendo molto spesso nei guai. L’ambientazione è post-apocalittica, le vicende infatti hanno luogo dopo   Adventure Time prende in ostaggio una parte del nostro cervello, rendendola totalmente schiava delle sue affermazioni, dei suoi personaggi e delle sue battute (che possono anche non far ridere, ma ridere è comunque un obbligo morale!).

E’ un’esperienza che ha un prima e un dopo, niente è più lo stesso dopo aver visto Finn e Jake correre verso l’avventura e farlo rendendoci completamente partecipi di questa estrema caricatura della vita in generale.
Non è per niente impossibile sentirsi risucchiati nel loro mondo fantastico, tanto da averci contaminato con espressioni come:

PER TUTTI I BITORZOLIIIIIII!

AdventureUna volta rapiti in questo vortice non si può più tornare indietro, si può solo continuare ad amare ogni personaggio in maniera sempre più intensa. Perché questa sana follia è contagiosa e seppur demenziale, non fa altro che aumentare a dismisura la simpatia che emanano.

INCANTEVOLE!

Tutto diventa normale, anzi, il normale si trasforma in qualcosa di sorprendente, di incredibile. Una cosa così grottesca, quasi impossibile che accada. La scena è così invasa da incredibili sceneggiature, particolari eroi che vivono in altrettanto particolari mondi come la Principessa Gommarosa che regna su Dolcelandia o lo Spazio Bitorzolo abitato da fantastici personaggi come la Principessa erede dei sovrani di questa dimensione. Dimensione nella quale la popolazione fluttua nello Spazio.

AdventureNarra di mille dimensioni, di tanti personaggi e di infinite avventure. Racconta moltissime emozioni e lo fa sempre con cognizione di causa, con il giusto metodo ed una corretta tecnica descrittiva e coreografica.
Anche il surrealismo è studiato con precisione certosina, così da dare un’impressione meticolosa e ordinata in ogni più piccolo dettaglio.

Ma Adventure Time è molto di più!

La parte morale e istruttiva non manca di certo. L’amicizia che diventa famiglia, l’aiuto che viene dato a tutti indistintamente e la varietà di situazioni e di personaggi sono elementi essenziali per sottolineare l’aspetto etico che è caratteristico della Serie.

I temi sono variegati e ci sono tutti, nessuno escluso. Anche quelli più violenti, aggressivi e dannosi per l’essere umano vengono trattati con rigore e precisione. Sono sfruttati divinamente e propongono prospettive e idee diverse su cui riflettere e, molto spesso, su cui sorridere.

Adventure

Non mancano neanche l’inquietudine e l’ambiguità in questa Serie animata. Scene e situazioni che riservano misteri e illogiche soluzioni sono all’ordine del giorno, ma neanche questo riesce a disturbare il quadro generale. Ne esalta anzi la qualità, e riesce ad amalgamarsi al tutto dando come risultato un’opera di grande valore.

Adventure

Si può imparare anche divertendosi e Adventure Time ne è la prova! Sai di assistere a scene improbabili e situazioni catartiche e impossibili, ma anche attraverso questi elementi questa meravigliosa Serie animata riesce a trasmettere un senso di assoluta familiarità in cui ritrovarsi e lasciarsi andare con leggerezza, tanto siamo tra amici.
Perché lasciarsi andare è importante, ma farlo con Adventure Time è anche più divertente.
E perché qualche volta fa proprio bene sentirsi stupidi e lasciarsi andare totalmente alla nostra parte infantile.

Adventure

Che meravigliosa Serie, che meravigliosa magia che crea Adventure Time! Non è solo un cartone animato, no! E’ molto di più, è qualcosa che non ha precedenti e che fa sentire bene, fa divertire. Ha tutto, e tutti dovrebbero vederla e rivederla all’infinito!

 

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

Ashley Rickards, la nuova villain di The Flash

outlander

Com’è nato Outlander