in

8 grandi temi esistenziali affrontati in Sense8

serie tv
sense8

La cancellazione di Sense8 è stato un vero e proprio trauma, un fulmine a ciel sereno da cui ancora fatichiamo a riprenderci, eppure questo non fermerà il nostro amore per la Serie, né la nostra voglia di parlarne. E proprio perché siamo ancora convinti che cancellarla sia stata una vera e propria ingiustizia, è bene motivare il nostro sdegno ricordandoci cosa rende Sense8 un vero e proprio capolavoro.

Ecco 8 grandi temi esistenziali presenti in Sense8

1) Diversità

sense8


Al primo posto di questa lista non poteva non esserci la diversità, perché è proprio questo tema (e le sue infinite declinazioni e sfumature) a fungere da cuore pulsante della Serie Tv.

Ogni cosa in Sense8 ci parla di diversità: a partire dai suoi protagonisti, i sensate, appunto, che non a caso provengono tutti da luoghi, culture, estrazione sociale e situazioni differenti. Che hanno anche caratteri molto diversi, se non addirittura opposti.

Quella di Sense8 è una diversità che non divide, ma unisce e arricchisce. Una diversità che fa parlare di accoglienza e accettazione dell’altro in ogni suo aspetto. Una diversità che ha alla base anche l’uguaglianza, perché, nonostante tutto, in fondo ognuno di noi è e resta inesorabilmente e incredibilmente umano.

Written by Chiara Veccia

Se è vero che bisogna vivere realizzando i propri sogni, vivo la vita seguendo le mie passioni.
Sono una studentessa, adoro viaggiare, amo i libri e recensirli, sogno di lavorare in casa editrice, e c'è un solo posto in cui potrete sempre trovarmi: sotto al plaid, sulla mia poltrona preferita, a guardare serie tv.

sean bean serie tv

10 personaggi delle Serie Tv che sapevamo dall’inizio sarebbero morti

Better Call Saul

Ci sono 10 easter eggs in Better Call Saul che (probabilmente) non avete mai notato