in ,

Suits ci prende per mano e ci prepara per un gran finale di stagione

suits
suits

Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sulla 6×15 di Suits.

Sembra ieri davvero. Da pochissimo è partita la seconda parte della sesta stagione di Suits e già ci apprestiamo alla sua conclusione. Questa settimana è andata in onda la 6×15 e noi abbiamo bisogno di parlarne con voi. Proseguite con la lettura se volete sapere cosa ne pensiamo.

La fine di Febbraio si sta rivelando intensa per i fan di Suits. Oltre alla preparazione per l’imminente fine del sesto capitolo della loro Serie Tv del cuore, sono circolate voci riguardanti uno spin-off incentrato su Jessica Pearson. L’unica consolazione è stata godersi la visione di “Quid Pro Quo”. Un titolo in latino per la puntata di questa settimana che esprime perfettamente il messaggio della 6×15 ma non solo. Sappiamo bene che non si ottiene mai nulla per nulla e l’abbiamo potuto interiorizzare alla perfezione grazie allo studio Pearson-Specter-Litt.

Quanto siete pronti a spingervi oltre pur di realizzare i vostri sogni?

Una domanda che ci siamo trovati spesso nella testa grazie a Suits. Fin dall’inizio, fin da quando Mike intraprende una carriera legale pur non potendo. Lui, quel limite tra legale ed illegale, l’ha oltrepassato da tempo. Non mancano i sensi di colpa, certo. Abbiamo visto che ha deciso coraggiosamente di consegnarsi alla giustizia nonostante ci fosse un modo per evitarlo. Durante il corso della sesta stagione il tema continua a venire fuori. Non solo per Mike, anche per Louis. Quel tenerino non sa se confessare o meno a Tara alcuni particolari delle sue vicende lavorative. Sceglierà infine la completa sincerità a costo di mettere in crisi il loro rapporto.

suits

Ci rendiamo conto che da una recensione siamo quasi passati ad un trattato di filosofia. Perdonateci, oggi siamo riflessivi. Abbiamo pensato ad un modo per alleggerire il discorso però. Perché non parlare del dispositivo che la nostra Donna sta progettando con Benjamin? È giunta l’ora di affrontare la questione. Il ragazzo dell’IT ha proposto alla nostra segretaria preferita un mini intelligenza artificiale basata proprio sulla sua persona. Se all’inizio era scettica, Donna si affeziona presto al “The Donna” tanto da lanciarsi nella ricerca di investitori. Tutto fa pensare che l’entrata sul mercato sia prossima. Ma per quanto geniale e raffinato il dispositivo sia, non sarà facile trovare i soldi necessari al lancio. Benjamin e Donna sembrano però determinati e affiatati a sufficienza da farci credere che ne usciranno vincitori.

Che sia giunto il tempo di dire addio a Siri e Cortana per far spazio a Donna?

suits

Ad una puntata dal finale di stagione, sembra che insolitamente si sia risolto tutto. Siamo scettici perché ormai conosciamo bene le dinamiche di Suits e sappiamo che non ci lasceranno tranquilli ad aspettare la settimana stagione. La 6×15 si conclude però con un bellissimo incontro tra Harvey e Mike. Il giovane Ross non ha dovuto rinunciare al suo sogno ed è finalmente ed ufficialmente un avvocato. Mr Specter si sbottona a tal punto da dire “Ora il mondo sarà migliore con te come avvocato”. I due si scambiano uno sguardo d’intesa e si rendono conto di quanto simili siano diventati. Il loro rapporto resta uno dei più belli nel mondo seriale e ci regala emozioni fortissime ogni volta. Staremo a vedere cosa ci aspetterà la prossima settimana.

Un saluto va come da tradizione agli amici della pagina di Suits Italia

Leggi anche – Com’è nato Suits

Written by Cecilia Coppa

Una matematica non matematica. Telefilm addicted. Datemi Netflix e conquisterò il mondo!

American Gods, svelata la data del debutto!

ragnar lothbrok

10 motivi per amare Ragnar Lothbrok