in

7 cose che dovresti sapere prima di guardare Outlander

Outlander

Tutti noi fan attendiamo con trepidazione il 10 settembre, data in cui la Starz rilascerà il primo episodio della terza e attesissima stagione di Outlander. Nel frattempo in questo mesetto scarso che ci divide dalla prima puntata, non facciamo che parlarne e consigliarla ad amici o altri addicted come noi. Questo articolo è dedicato proprio a questa categoria, proprio voi che passerete l’estate, magari tra un tuffo e un aperitivo, con la voglia di dare una possibilità a questa Serie Tv. Cosa c’è da aspettarsi dallo show? In cosa vi imbatterete voi spettatori che la iniziate per la primissima volta?

Cercheremo di rispondere a queste domande, tentando di evitare eccessivi o macroscopici spoiler. Lo show della Starz è davvero un’ottima scelta per l’estate. Non eccessivamente lunga e appassionante! Se il (futuro) addicted la guarderà con gli stessi occhi con cui tutti noi fan l’abbiamo guardata, se ne innamorerà. E arriverà a fine agosto giusto in tempo per la terza stagione. Quindi anche cronologicamente è un’opzione perfetta!

Ecco le 7 cose che dovresti sapere prima di iniziare Outlander!

1) La trama: viaggi temporali, amore e battaglie.

Sembrerà banale ma è più che doveroso fornire qualche informazione di base se si vuole consigliare Outlander a qualcuno. Evitando accuratamente spoiler eccessivi, ecco cosa c’è da sapere a grandi linee sulla trama.

Siamo nel 1945 e la protagonista è Claire Randall, infermiera militare che insieme a suo marito Frank Randall, un docente di storia, si trova in Scozia per una sorta di seconda luna di miele. Toccando delle pietre magiche e millenarie, Claire si ritrova misteriosamente catapultata nello stesso luogo, ma nel 1743. Qui incontra l’affascinante Jamie Fraser, ricercato dalle giubbe inglesi e quindi tenuto nascosto dal suo clan, i MacKenzie. Tra i due scorre subito un’attrazione fortissima ma che tengono a bada, cercando di celarla più o meno abilmente. La giovane continuerà a tenere nascosto il suo segreto e tenterà in tutti i modi di ritrovare quelle pietre per tornare alla sua epoca e a Frank. Ma ovviamente a causa di varie disavventure, uomini che le danno la caccia e battaglie, nulla andrà come previsto.

Raccontare di più sarebbe un’eresia e questo è solo di un assaggino. Se lo spettatore sarà incuriosito da questa storyline appena accennata, avrà ben due stagioni davanti a sé che l’aspettano! Con la prospettiva di una terza imminente e una quarta confermata.

Written by Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

narcos

Narcos 3 – Ecco il trailer ufficiale

Serie Tv

20 sintomi inequivocabili che ti faranno capire di avere un problema con la dipendenza da Serie Tv