in ,

The Walking Dead – Scott M. Gimple rivela qualche anticipazione sul mistero del “vecchio Rick” apparso nel trailer

The Walking Dead
The Walking Dead

L’ottava stagione di The Walking Dead debutterà il 22 ottobre negli Stati Uniti, mentre in Italia andrà in onda sul canale Fox il 23 ottobre, e lo showrunner Scott M. Gimple svela qualche anticipazione sui primi episodi della nuova stagione. Il primo è un episodio dai numeri importanti dato che, oltre ad essere il debutto dell’ottava stagione, sarà anche il numero 100 dell’intera Serie. I fan quindi si aspettano un inizio esaltante per questa stagione che deve riscattarsi dalle numerose critiche e dai pessimi ascolti degli ultimi anni.

Durante un’ intervista per TvLine Gimple ha dichiarato che la prima parte dell’ottava stagione sarà incentrata soprattutto su come i sopravvissuti reagiscono agli eventi scatenati da Negan:

Combattere può essere spaventoso, specialmente perché non si conosce mai l’esito di una battaglia, ma vista la cosa da un’altra prospettiva, combattere è un atto di speranza. Ad esempio l’intera storyline di Carol l’ha preparata per tutto questo, è pronta. La forza e il coraggio che lei mostra come persona in questa stagione, così come l’ingenuità, daranno grande soddisfazione. Mentre Ezekiel ha di fronte un periodo più intenso. Carol non è affatto sorpresa dalla difficoltà e dalla brutalità della guerra ma Ezekiel è nuovo a questo tipo di cose. Il contrasto tra i due sarà piuttosto forte.

twd carol ezekiel


Ha anche commentato la scena finale del trailer rilasciato a luglio (potete rivederlo qui), in cui potevamo vedere un Rick Grimes invecchiato e confuso risvegliarsi al sicuro in una bella camera soleggiata. Le immagini del “vecchio Rick”, appositamente studiate, hanno fatto impazzire i fan, inondando il web con teorie e supposizioni. Una delle più gettonante affermava che quelle immagini potevano ricollegarsi alla prima puntata della Serie così che tutto ciò che ne è seguito non sarebbe stato altro che un incubo di Rick, avvenuto durante il coma indottogli dopo le ferite riportate nella sparatoria. Questo avrebbe così rivoluzionato l’intera Serie.

Non lo scoprirete subito. Lo saprete a circa metà stagione. E’ qualcosa che durerà a lungo. Ma posso dire che non si tratta di Rick che si sveglia dal coma. Può sembrare così, ma non è così.

Come lo stesso Andrew Lincoln, attore interprete di Rick, ha affermato il semplice fatto di vederlo così invecchiato ci da speranza per il futuro.

Leggi anche – The Walking Dead – Kirkman ha parlato: “I nuovi episodi saranno di un altro livello”

Written by Ambra Pugnalini

Nata e cresciuta tra le colline senesi, la mia personale Contea, sono sempre stata una lettrice accanita. Da qualche anno (più di quanti mi faccia piacere ammettere) sono patologicamente dipendente dalle serie tv. I miei amici dicono che dovrei farmi curare e invece io continuo a spargere la buona novella: "Ricordatevi sempre di santificare le serie TV".

stranger things

Stranger Things – Netflix manda una lettera ironica al bar a tema aperto a Chicago

game of thrones

L’amore tra Jon e Daenerys potrebbe concludersi in tragedia. Ma sarebbe un clamoroso lieto fine