in ,

The Walking Dead potrebbe cambiare la trama di alcuni episodi: tutti i dettagli!

The Walking Dead
The Walking Dead

The Walking Dead, in arrivo possibili cambiamenti per la seconda parte della settima stagione

Le lamentele di molti fan sembrano aver colpito. Più della mazza chiodata di Negan. “Troppa violenza in The Walking Dead” è l’urlo che si è alzato da parte di una fetta del pubblico evidentemente ‘scossa’ dai sanguinosi episodi andati in onda in questa prima parte di stagione, col nuovo supercattivone Negan a fare da protagonista. I produttori sembrano aver messo a referto questo ‘consiglio’ e sono pronti a cambiare le cose in corsa.

“Abbiamo preso in considerazione i feedback, per l’eccessiva violenza“, dichiara il produttore esecutivo Gale Anne Hurd. Le modifiche alle trame di alcuni episodi sono state apportate chiaramente sugli episodi che ancora dobbiamo vedere, ovvero quelli che sono stati girati dopo aver visto il pilot della settima stagione. L’ammasso di critiche piovute su The Walking Dead 7 non spaventano però affattos il CEO Josh Sapan, che anzi le ritiene un segno piuttosto positivo. Secondo Josh Sapan, infatti, reazioni di questo tipo sono un fortissimo indicatore di quanto i fan tengano effettivamente allo show “Quando qualcosa ti importa davvero, vorresti prendertene cura“, ha detto. 

Greg Nicotero e Scott Gimple però non sembrano essere particolarmente d’accordo con la Hurd. Ecco le loro parole, partendo da quelle di Gimple:

Tutto quell’orrore era voluto. L’episodio doveva segnare l’inizio di una nuova storia. Quella non è una violenza costante nello show, ma serviva solo per traumatizzare i personaggi“. Secondo Gimple  la paura provocata da tutta quella violenza è stata ciò che ha reso fortissimo il personaggio di Negan. Greg Nicotero ha aggiunto: “Questa violenza brutale fa parte della nostra bibbia, che alla fine descrive come è diventato il mondo“. Per lui, la violenza serve per dare la giusta chiave di lettura agli episodi. “Non penso che ci censureremo. So che è stato difficile guardare quell’episodio, ma non lo avremmo potuto raccontare diversamente“.

Insomma, dichiarazioni contraddittorie in casa The Walking Dead: la trama dei prossimi episodi cambierà secondo la Hurt, mentre Nicotero non sembra disposto alla censura. E voi, da che parte state? Secondo voi sarebbe giusto cambiare oppure no?

LEGGI ANCHE – Ho guardato tutto TheWalkingDead in una settimana

Written by Vincenzo Galdieri

Sostanzialmente scrivo baggianate, ma gli dò un tono talmente epico che a volte rischiano pure di sembrare cose interessanti

sons of anarchy

Lettera di John a Jax Teller

game of thrones

Game of Thrones: qualcuno di familiare tornerà nella settima stagione