in

The Boys potrebbe andare avanti per almeno 5 stagioni

the boys

La seconda stagione di The Boys è appena giunta a termine (qui la nostra recensione del finale) eppure si parla già di un suo futuro a lungo termine. La serie di Amazon Prime Video infatti ha rappresentato uno dei maggiori successi di questa stagione per la piattaforma streaming. Questo nonostante la prima stagione – uscita nel 2019 – non avesse fatto esattamente ciò che definiremmo come “il botto”. Botto che a quanto pare è arrivato ora. Semplicemente con una po’ di ritardo.

Sembra infatti che la seconda stagione della serie abbia registrato più del doppio degli spettatori della stagione d’esordio.

The Boys

Inoltre basterebbe aprire i social per rendersi conto di come questa serie abbia raggiunto in poche settimane una popolarità eccezionale che nulla ha da invidiare agli show Netflix di maggiore successo. Vien da sé che a pochi giorni dal finale i fan siano già ansiosi di sapere cosa ne sarà del futuro di questo nuovo fenomeno televisivo.

Per ora tuttavia i fan possono dormire sonni tranquilli in quanto Amazon ha già provveduto a confermare il rinnovo della serie per una terza stagione almeno durante il [email protected] 2020. E pur non avendo ancora una data orientativa per la messa in onda di questa stagione si sa che è nei piani della piattaforma dare avvio alla produzione di The Boys 3 a inizio 2021.

Ma pur rappresentando ciò un’ottima notizia, i fan della serie non hanno perso occasione di cercare di accaparrarsi qualche informazione in più in merito al futuro della serie.

E per farlo si sono serviti di un “fan Q&A” su Twitter in cui l’autore stesso della serie, Eric Kripke, ha risposto alle numerose domande dei fan circa il futuro dello show. E quando un fan ha chiesto se lo showrunner avesse in mente un periodo di tempo orientativo lungo il quale far sviluppare la serie, Kripke ha detto che avrebbe idee a sufficienza per far andare avanti The Boys per almeno 5 stagioni.

Tuttavia è importante sottolineare come prima di dare tale risposta l’autore si sia rivelato in un certo modo esitante. E a ragion veduta, dal momento in cui il suo ultimo show – Supernatural – è andato avanti per ben 15 anni. È chiaro dunque che Kripke abbia voluto rassicurare i fan in merito alla possibilità oggettiva di una buona continuità di The Boys senza tuttavia sbilanciarsi eccessivamente sulle informazioni da dare.

the boys

Dunque potremmo ritenere come tutto dipenda ora da Amazon e dalla sua volontà di dar corda alla creatività di Eric Kripke. Per lo meno al momento le cose sembrano andare in questa direzione. Lo showrunner ha già affermato in diverse occasioni di aver adorato collaborare con Prime Video e quest’ultima sembra aver dato già buona fiducia al prodotto. Dunque non resta che vedere e godersi l’evoluzione che ci attende

Leggi anche: The Boys – La leggenda del basket Shaquille O’Neal vuole esserci nella terza stagione

Written by Cinzia Bevilacqua

Ad una realtà di numeri ne preferisco una fatta di lettere. Tuttavia sopravvivo con la prima, ma vivo della seconda.

10 motivi per amare The Marvelous Mrs. Maisel

rick and morty

La classifica delle 10 Serie Tv più politicamente scorrette di sempre