Home » News » Stranger Things: Netflix lancia le scatole di cereali a tema [FOTO]

Stranger Things: Netflix lancia le scatole di cereali a tema [FOTO]

Stranger Things è arrivata per la prima volta su Netflix nell’estate del 2016 ed è stata un successo a sorpresa per il servizio di streaming. Malgrado lo streamer non abbia sponsorizzato granché lo show al suo debutto, da allora è diventato un fenomeno mediatico internazionale e ha portato un numero di spettatori record per il sito ed è ancora uno dei loro migliori show. In attesa della quarta stagione, il cui trailer ufficiale è stato rilasciato pochi giorni fa, Netflix ha deciso di creare una nuova linea di merchandising per la serie televisiva.
Stranger Things, ovviamente, non è estranea a questo tipo di sponsorizzazione: i fan sono stati in grado di acquistare quasi tutto ciò che è stampato con il logo della serie, tra cui magliette, tazze, il proprio gioco Monopoly e persino una campagna di Dungeons and Dragons scritta nello stile del capo della serie e dungeon master, Mike Wheeler. Il negozio online di Netflix vanta una propria collezione di merchandising di Stranger Things, che include capi di abbigliamento e figurine.

Il nuovo merchandising di Netflix sarà incentrato sulle scatole di cereali tematizzate

Con la prossima uscita della quarta stagione di Stranger Things, la collezione di merchandising di Netflix sfoggia tre elementi aggiuntivi. Lo streamer ha collaborato con la società di cereali General Mills, per creare edizioni speciali di Stranger Things dei suoi tre principali marchi: Cheerios, Lucky Charms e Cinnamon Toast Crunch.
Mentre molti potrebbero essere felici di esplorare le scatole per trovare alcuni dettagli nascosti, probabilmente saranno molto sorpresi dal fatto che ogni scatola di cereali viene venduta per la cifra di $19,86. Per fare un confronto, negli Stati Uniti, la scatola mega di Lucky Charms normalmente costa tra i $4 e i $5. Qui sotto le immagini ufficiali delle scatole dedicate alla serie televisiva:

Stranger Things
stranger things
Stranger Things

Netflix promette che ogni scatola conterrà degli easter eggs nel loro design, affinché i fan possano trovarli, e incoraggia gli stessi a provare a trovarli tutti nei vari prodotti. Alcuni sono facili da notare, come il coupon Starcourt Mall sulla scatola dei Cheerios, o che entrambe le scatole di Cheerios e Cinnamon Toast Crunch contengono elementi capovolti. I fan riconosceranno ovviamente questo come un’allusione al “sottosopra“, la dimensione parallela presente nello show. Altri easter eggs sono più difficili da trovare, come la mascotte Lucky Charms che tiene un d20, il tipo di dado tipicamente usato in Dungeons and Dragons.

Se è vero che i nuovi design delle scatole saranno sicuramente un piacere per tutti i fan di Stranger Things, non è chiaro se il prezzo elevato del prodotto sarà un deterrente per i potenziali acquirenti. Si potrebbe argomentare sul fatto che il prezzo corrisponda al fatto che la nuova stagione avrà luogo nell’anno 1986, tuttavia, ciò non fa valere il prezzo del prodotto e non è divertente per chi acquista il cereale.
In effetti, i fan possono tentare di trovare molti dei dettagli nascosti semplicemente visualizzando l’annuncio sul negozio Netflix. Detto questo, è chiaro che lo streamer crede che il prezzo sia giusto e solo il tempo dirà se il prodotto ne vale la pena o meno.
Almeno i fan che non hanno voglia di pagare il prezzo possono ancora concedersi il cibo per la loro colazione preferita di Eleven, gli Eggo Waffles, quando si sintonizzerano per la quarta stagione di Stranger Things.

LEGGI ANCHE – Stranger Things: Netflix ha svelato i titoli degli episodi della quarta stagione