in

Un’attrice per il ruolo di Sherlock? I creatori Moffat e Gatiss stanno considerando l’idea

sherlock
sherlock

Il 25 luglio Sherlock, serie targata BBC, ha festeggiato 10 anni dall’ uscita del primo episodio e per celebrare l’ evento i creatori della serie si sono riuniti per una piccola sessione di Q&A.

Moffat, Gatiss e la produttrice Sue Vertue hanno selezionato 10 domande dei fan a cui rispondere in un video rilasciato su Youtube e moderato dal figlio di Moffat e Vertue, Loius Moffat, che ha partecipato alla serie nei panni di uno giovane Sherlock nell’episodio L’ultimo giuramento.

I tre hanno parlato di come vorrebbero trasporre alcune storie di Sherlock Holmes, in particolare quelle che secondo loro hanno un grande inizio ma che si perdono poi sul finale. Moffat ha infatti affermato:

C’è un genere di storia di Sherlock Holmes che inizia in modo brillante e poi sembra che qualcuno sia arrivato qualcuno alla porta a suggerire a Sir Arthur che c’è una partita di cricket, e quindi lui si affretta a concludere il finale piuttosto rapidamente. I cinque semi d’arancio e L’avventura del pollice dell’ingegnere cadono entrambi in fallo. Ma hanno grandi inizi!

A volte sarebbe interessante estrarre quelle idee e forse…

Ma hanno anche ipotizzato una versione al femminile della serie con Sherlock interpretato da una donna. Ognuno di loro ha le proprie preferenze ma i nomi che sono venuti fuori sono tutti dei fuori classe. Moffat vorrebbe Michelle Gomez, con cui ha lavorato in Doctor Who, o la vincitrice del Premio Oscar Olivia Colman, mentre Gatiss ha citato Phoebe Waller-Bridge, autrice e protagonista dell’acclamato Fleabag. Vertue ha invece proposto Jodie Comer, la temibile Villanelle di Killing Eve.

Sherlock

Moffat ha inoltre aggiunto:

Penso che potremmo sederci qui e tirar fuori un sacco di nomi di donneSherlock Holmes. Penso che quel ruolo diventerebbe femminile molto facilmente. Non penso occorra cambiare molto. Cambiano i pronomi e non deve cambiare nemmeno il nome. Sherlock Holmes potrebbe essere piuttosto facilmente una donna.

Gli stessi nomi funzionerebbero anche per Moriarty, dato che secondo gli autori i due personaggi sono caratterialmente simili, nonostante le morali diametralmente opposte. Più problematico sarebbe individuare un’ attrice per Watson.

Sapete su cosa ci siamo bloccati? Chi è John Watson da donna? È leggermente più complicato pensare a quel tipo di performance.

La speranza di una quinta stagione di Sherlock è dura a morire ma rimane pur sempre molto improbabile, come spesso affermato dagli stessi protagonisti. Ma le idee sembrano esserci e i protagonisti potrebbero cambiare, a quanto sembra, con molta facilità. Seguiremo dunque il consiglio di Gatiss nel finale del video: stay tuned!

Leggi anche – Sherlock, il costruttore di palazzi

Written by Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

Emmy Awards 2020: ecco TUTTE LE NOMINATION!

Game of Thrones

Game of Thrones – Nathalie Emmanuel ha da ridire sulla diversità nella serie