in

Sex Education: è possibile prenotare e alloggiare nella casa di Otis

Sex Education

Sex Education, da poco uscita con la terza stagione (di cui potete trovare la nostra recensione qui), si è riconfermata in pochissimi giorni uno dei prodotti di punta di casa Netflix, che ha anche deciso di premiare questo successo rinnovandola per una quarta stagione (trovate qui tutti i dettagli a questo proposito). Tantissime sono state le teorie nate dai fan dopo l’uscita dei nuovi episodi, e di recente ha anche fatto parlare di sé la possibilità che Asa Butterfield e Mimi Keene abbiano una relazione fuori dal set (ve ne abbiamo parlato meglio qui).

A guardarla bene, è difficile trovare qualche mancanza a una serie tv come Sex Education. Sembra infatti avere tutto ciò che la rende un gioiello nel suo genere e un grande successo per il pubblico e per il network. Lo show racconta infatti storie all’avanguardia e progressiste, spaziando su temi attuali e approfondendoli sotto più punti di vista senza mai scadere nella banalità o nello stereotipo. Tutto questo è reso possibile anche dal cast selezionato, tra i quali interpreti, oltre ai due già sopra citati, non possiamo dimenticarci di Gillian Anderson, interprete della madre di Otis, Jean. L’attrice di recente ha inoltre vinto un Emmy per la sua performance in un altro grande successo Netflix, ovvero The Crown.

Un’altra cosa che rende Sex Education una serie tv interessante sono le ambientazioni. Le location scelte per le riprese sono infatti incredibilmente belle, e in alcuni casi è anche possibile visitarle e alloggiarci.

Non impazzite prima del tempo, ora vi spieghiamo tutto. Stiamo parlando nello specifico proprio della casa del protagonista, Otis Milburn, nella quale vive con sua madre, per l’appunto interpretata da Gillian Anderson. Già da quando è comparsa per la prima volta sullo schermo la casa ha ammaliato moltissimi fan di Sex Education, con la sua vista da sogno e gli ampi spazi aperti che la circondano. Insomma, una casa che rimanda all’idea dello chalet, in grado di essere confortevole ma lussuosa al tempo stesso. Viene dunque spontaneo domandarsi: dove si trova questa proprietà esattamente? Ed è una casa vera e propria in cui si può pernottare o è semplicemente stata costruita per esigenze di set?

A dare la notizia sull’esistenza effettiva di questa residenza ci ha pensato il sito Metro, che ha dunque reso pubblico il fatto che la casa di Otis e sua madre esiste davvero ed è visitabile. La location è meglio nota come The Chalet, e si trova a Symonds Yat, un villaggio situato nella Wye Valley. Si tratterebbe di una meta turistica molto nota e frequentata, situata nella contea di Herefordshire e attraversata dal fiume Wye, da cui prende per l’appunto il nome. Sul sito di riferimento di The Chalet si legge: “Esplora l’area cinematografica di Wye Valley e della vicina foresta di Dean. Esci dal giardino per avventurarti su sentieri, piste ciclabili, e segui la riva del fiume per poter avere la possibilità di nuotare, fare canoa e pescare“. Non solo: oltre alla splendida ambientazione bucolica e ricca di comfort, The Chalet è anche provvisto di cinque camere da letto, di un giardino invernale, di un patio ben riparato e di un forno per la pizza. E se tutto questo non dovesse bastare, la residenza comprende anche una zona giochi e una casa estiva separata dal resto con un suo cinema e un bersaglio per poter giocare a freccette.

Per i fan di Sex Education tutto questo è un sogno che diventa realtà. Come però anticipavamo, la location di The Chalet è anche prenotabile. Se dunque siete rimasti affascinati dalle vedute proposte nella serie tv, questo è il vostro momento per viverle davvero. Nota forse leggermente negativa è il fatto che le prenotazioni possono essere fatte solamente dal sito di The Chalet, mentre non c’è modo di prenotare tramite altre compagnie quali Booking o Airbnb. Trattandosi poi di una location bellissima e sicuramente esclusiva, è richiesto un minimo pernottamento di quattro notti. Metro inoltre specifica che è già disponibile un lotto di date che possono essere prese in considerazione per la prossima prenotazione, ovvero dal 4 all’8 novembre. Per quel che riguarda i costi l’intera durata del soggiorno nella location di Sex Education dovrebbe essere intorno alle £2,995 (sterline).

Scritto da Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

squid game

Squid Game, parla il CEO di Netflix: «Potrebbe essere il più grande show di sempre»