in ,

Rick e Morty – Quattro indizi ci portano a scoprire la verità sul segreto di Rick

Rick and Morty

In questo articolo vi avevamo rilasciato le dichiarazioni di Dan Harmon in merito allo speciale episodio omaggio di Breaking Bad. “Vedere Walter White confrontarsi con problemi simili, invece di assistere a negoziazioni e bluff con commercianti di strada o pericolosi criminali è sempre stato interessante. Mi ha sinceramente affascinato guardarlo intrappolato nel camper, sul punto di morire, costretto a ricorrere alle sue conoscenze scientifiche per salvare la sua vita e quella di Jesse.

Questo episodio è stato una grande fonte d’ispirazione per Rick and Morty. Ho pensato che fosse un’ottima idea mettere alla prova Rick, inserendolo in una situazione di pericolo dove solo la sua grande intelligenza poteva aiutarlo.” Adesso, invece, Dan Harmon è tornato con altre succulenti novità su Rick. Il suo personaggio è emblematico: continuamente ubriaco e pessimista.

La storia di Rick è sempre rimasta nell’ombra, non rivelando troppi dettagli. E a tal proposito i creatori della Serie hanno lasciato qua e là qualche indizio. Il tutto si può riassumere con queste quattro caratteristiche, che sono state selezionate e tra queste si nasconde la verità:

1. Rick è consapevole di essere un personaggio immaginario

Questa teoria è intrigante, ma a causa della natura dello spettacolo e del suo stile di commedia, è quasi impossibile da dimostrare o confutare.

2. Il costante bere di Rick non è alcolismo, beve un estratto che lo rende super-intelligente

Questa teoria deriva principalmente dall’episodio pilota. Nell’episodio, Rick è vago sul motivo per cui ha bisogno dei super semi, ma la fine rivela che i semi super hanno proprietà temporanee di potenziamento dell’intelligenza.

3. Rick è in realtà un anziano Morty che ha viaggiato indietro nel tempo

Forse è nato dal fatto che entrambi i personaggi sono doppiato da Justin Roiland, questa teoria di “Rick is a Morty” è basata su un punto secondario del pilot. L’idea generale è che il personaggio che conosciamo come Rick è in realtà un Morty più vecchio che è tornato indietro nel tempo per essere un nonno a se stesso.

4. Il “Morty originale” di Rick è morto ed è stato sostituito da una copia da una dimensione parallela.

Prima che Rick creasse il telecomando interdimensionale o lo scanner mostrato in Rixty Minutes era ancora uno scienziato pazzo. Viveva ancora con sua figlia e la sua famiglia e aveva un laboratorio nel garage. A causa di negligenza o semplicemente per errore. qualcosa va storto con un esperimento e Morty muore. Questo spinge Rick ancora più pazzo a causa della sua colpevolezza a creare lo scanner per trovare un universo dove muore sotto la doccia o da qualche parte da solo.

Quale sarà secondo voi?

LEGGI ANCHE – Rick and Morty, incontra Dungeons&Dragons in una serie a fumetti

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Better Call Saul è nato per scherzo

Il commovente gesto di Johnny Galecki al matrimonio di Kaley Cuoco