Vai al contenuto
Home » News » Peaky Blinders 6, ci siamo: ecco la DATA D’USCITA dell’ultima stagione su Netflix!

Peaky Blinders 6, ci siamo: ecco la DATA D’USCITA dell’ultima stagione su Netflix!

Peaky Blinders 6

Peaky Blinders 6 sta per tornare! Sono passati un numero indefinito di anni da quando abbiamo lasciato Tommy Shelby lì, nel campo, intento a combattere con i suoi demoni. Questi non l’hanno abbandonato, come vedremo all’inizio della sesta stagione che riprenderà proprio da quel momento. La sesta sarà l’ultima stagione di Peaky Blinders ma l’universo di Steven Knight non finirà sicuramente qui, by order of Peaky Blinders. Questa stagione è già in corso sulla BBC One, che settimanalmente manda in onda un episodio, con il suo secondo appuntamento, noi di Hall of Series stiamo seguendo la programmazione delle BBC e qui trovate la nostra recensione. Mentre in Italia, Peaky Blinders 6 così come le stagioni precedenti sono messe in onda da Netflix che proprio in queste ore ha ufficializzato la data d’uscita.

L’ultima stagione dello show andrà in onda senza un personaggio cruciale: Zia Polly, che era interpretata da Helen McRory, tragicamente morta di cancro lo scorso aprile. L’assenza della Zia Polly sarà l’ennesimo scoglio da superare per Tommy Shelby, con le mani nella sua ultima impresa politica, e per la sua famiglia. la sua morte verrà anche spiegata ma, ovviamente, mai dimenticata (ci saranno svariati accenni e sentiremo ancora la voce di Helen McRory come un flashback che risuona nella testa del giovane Shelby). Proprio Cillian Murphy ha parlato di questa assenza, così pesante, sulla rivista Variety:

Penso che questo sia il culmine della serie che si spera migliori l’ultima stagione e renda la più recente la più ricca e profonda possibile, in parte a causa di tutta la merda pandemica che sta succedendo nel mondo e, naturalmente, la perdita davvero triste di Helen McCrory. Penso che siamo determinati a fare di questa una serie speciale e ci siamo impegnati ulteriormente a lavorare sodo. Penso che i fan saranno soddisfatti!

Penso che l’intera serie sia davvero in omaggio a lei e per onorarla“, ha continuato Murphy. “La sua presenza e quella del suo personaggio si sentono ancora molto nella serie, e fa molto parte del viaggio di Tommy nella stagione. Sarà diverso senza di lei, sapete. Semplicemente non sarà lo stesso. Ho parlato di quanto fosse fenomenale come attrice e come persona ed è una perdita enorme per tutta la comunità degli attori e non solo per il nostro show. I miei pensieri sono sempre con il marito Damian Lewis e i suoi figli. Spero solo che lo show sia all’altezza del suo ricordo e del nostro ricordo di lei“.

Dal 10 giugno su Netflix avremo di fronte, per l’ultima volta, Peaky Blinders 6 in un modo così cupo e tetro che non si avvicina neanche alle precedenti stagioni.

LEGGI ANCHE – Peaky Blinders 6, chi potrebbe essere l’Uomo grigio? Ne parla Charlene McKenna