in , , , ,

Marvel’s The Defenders: i quattro eroi nella mini-serie di Netflix

La squadra dei Defenders sta prendendo forma: Daredevil, Luke Cage, Jessica Jones e Iron Fist saranno insieme in una mini serie evento della Marvel affidata alla casa Netflix. A dirigere questa nuova produzione saranno Marco Ramirez e Douglas Petrie, che hanno già collaborato con la Marvel proprio per la prima stagione di Daredevil, mentre il produttore esecutivo sarà Drew Goddard (Alias, Lost e Daredevil).

the-defenders


Il responsabile di Marvel TV Jeph Loeb commenta così questo nuovo progetto:

“Siamo incredibilmente emozionati per essere riusciti ad unire i nostri quattro ‘eroi della normalità’ in un racconto epico creato da Doug e Marco, il cui lavoro per Marvel’s Daredevil parla da sé. Hanno scritto e prodotto non solo grande azione ed avventura ma anche i sentimenti ed il tocco di humor che ci rendono Marvel.”

La mini-serie targata Netflix, di cui ancora non sono state fornite informazioni sulla data di uscita, si inserirà quindi come crossover tra alcuni dei progetti Marvel già annunciati ed in parte avviati negli ultimi mesi e come riportato da Marvel.com i quattro eroi si scontreranno con “la più grande minaccia incontrata fin’ora”.

Recentemente sono stati confermati per una seconda stagione sia Daredevil, (Charlie Cox), che Jessica Jones (Krysten Ritter).

In programma anche una nuova serie ispirata ai fumetti Marvel’s Luke Cage che avrà come protagonista Mike Colter di cui è prevista la premiere in autunno.

L’ultimo progetto in programma è Marvel’s Iron Fist per il cui ruolo è stato confermato Finn Jones, già noto nel mondo televisivo per aver interpretato Loras Tyrell in Game of Thrones. Curiosamente Finn Jones non sarà l’unico personaggio del cast proveniente da Westeros: di recente è stata confermata anche una parte per Jessica Henwick, Nymeria in Game of Thrones, che vestirà i panni di Colleen Wing, un’esperta praticante di arti marziali ed investigatrice privata che affiancherà il protagonista.

Written by Gaia Passeri

Laureata in Lingue, studentessa in Media e Giornalismo a Roma. Caffeinomane e serie tv dipendente con passaporto sempre in tasca e macchina fotografica al collo.

10 domande esistenziali ricorrenti per un telefilm addicted

wayward pines

Delirio a Wayward Pines: nella seconda stagione torneranno dei personaggi morti nella prima