in

Lupin, in arrivo in estate la seconda parte della fortunata serie Netflix

Lupin

Negli ultimi mesi Netflix è riuscita a tirare fuori diversi trucchi dal suo cilindro. Alcune perle veramente imperdibili, come The Queen’s Gambit, e altre un po’ più leggere e tendenti al trash, come Bridgerton. All’interno della prima categoria si inserisce anche Lupin, serie tv francese che ha ricevuto subito moltissimi consensi sia dal pubblico che dalla critica.

Se però vi immaginate una storia come quella narrata dalla serie animata, vi consigli di ripensarci non una, ma ben due volte. La serie Lupin di Netflix, infatti, è solo liberamente ispirata ai romanzi di Maurice Leblanc. Il protagonista in questo caso, nello specifico, prende spunto dall’omonimo romanzo, precedentemente regalatogli dal padre, per realizzare il suo desiderio di vendetta.

La prima stagione di Lupin è uscita su Netflix dall’8 di gennaio, ma a quanto pare i fan non dovranno aspettare poi così tanto per vedere il proseguo delle avventure del ladro gentiluomo.

La prima parte di Lupin si conclude infatti dopo appena cinque episodi, e ha lasciato moltissimi fan con una curiosità incredibile per sapere cos’altro potrà accadere. Ora, finalmente, le loro preghiere avranno una risposta. Anzi, a ben vedere ce l’avranno da quest’estate, quando la serie tv tornerà con la sua seconda parte.

Vediamo un momento di riprendere le fila della storia. Nel corso degli episodi presenti su Netflix, scopriamo che il protagonista della vicenda è il giovane Assane Diop, un ragazzo la cui vita viene stravolta, a quattordici anni, dalla morte del padre, condannato per un crimine che in realtà non aveva commesso. Venticinque anni dopo questo evento veniamo a sapere che Assane ha covato a lungo un desiderio di vendetta data l’ingiustizia subita dal padre, e dopo essersi mantenuto con dei piccoli furti, decide di portare a compimento il suo progetto ispirandosi alle vicende di Arsenio Lupin, dall’omonimo romanzo regalatogli dal padre.

A dare il volto al protagonista Assane Diop ci pensa uno strepitoso Omar Sy, già conosciuto soprattutto sul grande schermo per film come Quasi Amici, Jurassic World, Samba, ma anche X-Men Days Of A Future Past e il più recente Il Richiamo Della Foresta. Quella di Lupin, in realtà, è per lui la prima esperienza in una serie tv. Dimostra comunque come sempre un grande carisma, e riesce ad accentrare l’attenzione su di sé rendendo quasi dimenticabili gli altri personaggi sulla scena.

Dobbiamo ammettere che, esclusa la data d’uscita, forse non sappiamo poi molto sulla seconda parte di Lupin. Quello di cui però siamo sicuri è il suo arrivo in estate, e il fatto che sarà composta almeno da altri cinque episodi. Interessante e divertente è stato il modo in cui lo stesso Omar Sy ha voluto dare la notizia. Sul suo profilo Twitter, infatti, scrive: “La data di Lupin parte 2 era davanti a te dall’inizio. O meglio era sul mio banner… L’hai visto, ma non l’hai guardato“.

A questo punto in molti si sono chiesti a cosa il nuovo Arsenio Lupin alludesse, anche se a quanto pareva doveva essere una cosa semplice: cliccando sull’immagine del profilo di Omar Sy l’immagine si sarebbe ingrandita e avrebbe rivelato la suddetta data. La risposta è quindi poi arrivata da uno dei suoi follower, che è riuscito, mostrando il codice, a rivelare il cambio di copertina del profilo di Sy proprio nelle ultime ore prima dell’annuncio di Netflix. Insomma, una trovata divertente, niente male e per nulla scontata.

La verità è che noi, come del resto molte altre persone, siamo rimaste totalmente affascinate dal nuovo Lupin di Netflix. Abbiamo divorato le prime cinque puntate e ora siamo sicuri di volerne di più. Certo, attenderemo pazientemente l’arrivo dell’estate, ma nel frattempo… Dite che è già arrivato il momento per fare un rewatch?

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

American Gods

Dominique Jackson su American Gods: “Ms. World rispecchia il mio viaggio come donna transgender”

The Witcher Butcher of Blaviken 1200x675

The Witcher: confermata la trama del prequel e il primo volto del cast