in

Loki 2: le riprese potrebbero non iniziare fino al 2023

Loki 1200x675

La prima stagione di Loki (qui la nostra spiegazione sul finale di stagione), in onda sulla piattaforma streaming Disney+, si è conclusa con un cliffhanger monumentale che ha spostato l’intero Universo Cinematico Marvel in un nuovo regno di possibilità, con la rivelazione del personaggio di Jonathan Major, He Who Remains, come variante del futuro cattivo Kang the Conqueror, così come il concetto del multiverso.
A causa delle azioni di Sylvie (Sophia Di Martino) la linea temporale sacra è stata fratturata e Kang ha preso il controllo monitorando TVA (Time Variance Authority). Con il ritorno di Hiddleston in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il pubblico potrebbe vedere come il dio asgardiano gestirà presto queste recenti rivelazioni, ma potrebbe dover aspettare ancora un po’ per il prossimo capitolo della sua serie.
Come sappiamo la seconda stagione dello show prodotto da Disney+ è stata annunciata nel sesto e ultimo episodio della prima stagione.

Quando inizieranno le riprese della seconda stagione di Loki?

Mentre è stato intervistato da Collider per Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, Kevin Feige ha risposto alle domande sulla seconda stagione dello show targato Disney+, in particolar modo su quando inizieranno le riprese e su chi dirigerà la serie televisiva dopo la partenza della regista Kate Herron.
Feige ha confermato che la serie è in fase di sviluppo, insieme alla speranza che gran parte del team creativo tornerà mentre Herron si sposta su nuovi ed entusiasmanti progetti. Ha anche rivelato che la ricerca di un regista inizierà a breve, con le riprese che avranno una data di inizio stimata fra il 2022 e il 2023.

È in corso. Lo stiamo sviluppando proprio ora. La speranza è che gran parte della stessa squadra ritorni. Kate sta andando verso cose più grandi, quindi la ricerca del regista inizierà a breve. Abbiamo una data di inizio. Non sono sicuro di quando cadrà esattamente la data: tra l’anno prossimo o l’anno dopo“.

Loki ha introdotto molti elementi chiave del futuro dell’MCU, facendo debuttare il cattivo viaggiatore nel tempo di Jonathan Major, Kang the Conqueror, che si sta preparando a tornare al ruolo in Ant-Man and the Wasp: Quantummania. La serie televisiva ha anche stabilito saldamente il concetto del multiverso a seguito di molteplici riferimenti alla storia del franchise, come Doctor Strange e Avengers: Endgame.
Con What If della Marvel che esplorerà il potenziale che il multiverso può contenere, Doctor Strange che si avventurerà nel prossimo film di Spider-Man: No Way Home e nel suo stand alone Doctor Strange in the Multiverse of Madness, gli effetti delle azioni di Loki e Sylvie si diffonderanno nel prossimo futuro.

Anche se alcuni fan della serie potrebbero non essere contenti di sapere della lunga attesa, le voci sul ritorno di Sylvie e Mobius insieme a Loki in Multiverse of Madness potrebbe fornire ai fan della serie televisiva qualche speranza che saranno in grado di vedere cosa è successo a i loro personaggi preferiti prima o poi.
Loki è sicuramente un successo sia per Marvel che per Disney+, con lo show che secondo quanto riferito ha visto le più alte cifre di visualizzazione per famiglia statunitense per il suo primo episodio e per il finale di serie rispetto a WandaVision e Falcon and the Winter Soldier. Con la sua forte performance e le ramificazioni sorprendentemente di impatto per il futuro dell’Universo Marvel, il pubblico sarà in attesa per vedere cosa aspetta per il dio dell’inganno nella seconda stagione.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Le 10 migliori miniserie uscite finora nel 2021