in ,

Legion – Tutte le notizie dal panel del Comic-Con 2017!

legion
legion

Il primo giorno del Comic-Con di San Diego ha visto un memorabile panel della Serie Tv Legion, uno degli show di maggior successo di quest’anno. Ispirato al mondo dei fumetti ha saputo unire tematiche distanti in un perfetto connubio di supereroi e malattie mentali. Il creatore di Legion, Noah Hawley, insieme al cast ha incontrato i fan e rilasciato molte anticipazioni sul futuro dello show.

Dopo la proiezione del finale di stagione, sulle note del Bolero di Ravel che tutti ricorderete, gli attori e i produttori hanno parlato di come la musica sia essenziale per sottolineare momenti importanti nello show, per coinvolgere il pubblico e far provare l’inquietudine dei personaggi, tanto da essere considerata come un personaggio della serie.

Dan Stevens, interprete di David Haller, ha spiegato come la confusione percepita dal pubblico nel seguire le vicende di Legion sia essenzialmente voluta per immergere lo spettatore nella mente caotica di David e dare così un punto di vista del tutto innovativo sulla tematica centrale delle malattie mentali. Grazie a una regia e un montaggio frenetico e una fotografia che sconvolge, possiamo sentire cosa prova realmente David ed essere completamenti assorbiti dalle sue emozioni caotiche, facendo di Legion qualcosa di più di una semplice Serie sui supereroi.

legion

Ma pur sempre di supereroi si torna a parlare e in questo caso uno dei più iconici, il Professor Xavier. Alla domanda se vedremo il padre di David nella seconda stagione Hawley ha detto:

Vogliamo toccare l’argomento. Quando scopri di essere adottato, è normale voler sapere qual è la tua vera famiglia. Non conosce ancora l’identità [di suo padre], quindi credo che dovrà attraversare un processo per arrivarci

Anche Stevens ha voluto spendere due parole riguardo alla possibile interpretazione da parte di Patrick Stewart nel ruolo di Charles Xavier:

Oh Dio, Patrick Stewart è straordinario e sembrava interessato. Non pareva consapevole dello show, ma gli ho accennato il fatto che lui è mio padre, e mi è sembrato piacevolmente sorpreso.

Il creatore di Legion si è inoltre espresso sul futuro di David e Syd e la loro epica storia d’amore. I due non possono neanche stare insieme fisicamente ma se la prima stagione era una luna di miele, nella seconda verrà esplorato come funziona veramente.

legion-lenny

La seconda stagione di Legion sarà più lunga della precedente e avrà 10 episodi in totale. Inoltre si aggiunge al cast Saïd Taghmaoui (visto recentemente in Wonder Woman) nel ruolo di  Amahl Farouk, ovvero il Re delle Ombre. Ma sarà comunque presente Lenny, la meravigliosa Aubrey Plaza, essendo membro regolare del cast della seconda stagione.

Le riprese di Legion sono attualmente in corso e la data di uscita è prevista per il 2018.

Leggi anche – Legion: l’altro allucinante lato dei supereroi

Written by Ambra Pugnalini

Nata e cresciuta tra le colline senesi, la mia personale Contea, sono sempre stata una lettrice accanita. Da qualche anno (più di quanti mi faccia piacere ammettere) sono patologicamente dipendente dalle serie tv. I miei amici dicono che dovrei farmi curare e invece io continuo a spargere la buona novella: "Ricordatevi sempre di santificare le serie TV".

Doctor Who

Doctor Who – Che problemi avete con Jodie Whittaker?

Oz

Perché nessuno guarda Oz