Vai al contenuto
Home » News » Lady in the Lake: annunciate due attrici stellari nel cast dello show di Apple TV+

Lady in the Lake: annunciate due attrici stellari nel cast dello show di Apple TV+

Lady in the Lake, la prossima miniserie televisiva della piattaforma streaming Apple TV+, avrà nel proprio cast due attrici da Oscar. Stiamo parlando di Natalie Portman e Lupita Nyong’o.
La piattaforma della famosa mela di Cupertino ha avuto dei problemi nel conquistarsi gli abbonati (noi ne abbiamo parlato in questo articolo), ma è decisa nel continuare a produrre piccoli gioielli per i telespettatori, da inserire nel proprio catalogo (qui potete trovare la classifica delle cinque migliori serie televisive su Apple TV+).
Malgrado la sua politica di streaming non sia considerata aggressiva, come quella di piattaforme concorrenti come Netflix e Amazon Prime, Apple TV+ sta continuando ad integrare nel proprio catalogo serie televisive di qualità, con dei cast di tutto rispetto. Al suo lancio globale, avvenuto nel novembre del 2019, già contava show come Defending Jacob e See; il primo guidato da Chris Evans e il secondo dall’attore Jason Momoa, presente anche al lancio del 25 marzo del 2019 all’Apple Special Event tenutosi allo Steve Jobs Theater.

Lady In The Lake avrà due attrici da Oscar nel proprio cast

Secondo Slashfilm, Portman e Nyong’o collaboreranno per il dramma poliziesco di Apple TV+, Lady in the Lake, una serie limitata basata sull’omonimo romanzo del 2019 di Laura Lippman, ambientata a Baltimora negli anni ’60 dopo un omicidio irrisolto. La storia del libro è presumibilmente ispirata dalle indagini reali riguardo la scomparsa e morte della barista Shirley Parker nel 1969, un caso che è rimasto irrisolto per oltre quarant’anni dopo, come riportato dal Baltimore Fishbowl. In seguito alla scoperta del corpo nella fontana del bacino idrico di Druid Hill Park, Parker è divenuta una leggenda locale, con il nome La Signora del lago di Baltimora, secondo il Washington Post.

Secondo quanto appreso, la Portman interpreterà Maddie Schwartz, una casalinga e madre: la donna decide di abbandonare il ruolo che si è trovata a rivestire per numerosi anni. Il personaggio di Maddie Schwartz decide di allontanarsi dunque da un matrimonio ventennale, con l’obiettivo di seguire il suo grande sogno giovanile, diventando una giornalista investigativa, dando così un senso alla propria vita.
La Nyong’o interpreterà il personaggio di Cleo Sherwood, una madre attivista progressista con numerosi lavori, che viene ritrovata senza vita nel lago del parco cittadino. La sua morte sembra non interessare a nessuno, ma non al personaggio della Portman; la serie vedrà la protagonista scavare nella vita di questa donna, scoprendone ogni minimo dettaglio.

La Portman e la Nyong’o sono attrici cinematografiche affermate e vincitrici di Oscar, con la prima nota per film come Closer, Star Wars e Jackie, e vincitrice di un Oscar come migliore attrice per la pellicola Black Swan, mentre la seconda ha vinto la famosa statuetta come miglior attrice non protagonista per 12 Anni Schiavo e da allora è stato visto in Us e Black Panther.

La serie televisiva sarà diretta dalla regista Alma Har’el, nota per il film Honey Boy, che vede protagonista l’attore Shia LaBeouf.
Har’el sarà inoltre co-sceneggiatore dello show con Dre Ryan (The Man In The High Castle). Le due attrici protagoniste figureranno anche produttori esecutivi con Lippman, Har’el e Ryan, così come Jean-Marc Vallée e Nathan Ross (Big Little Lies e Sharp Objects), la cui azienda, Crazyrose, produrrà la serie televisiva.

Questi saranno i primi ruoli principali di Nyong’o e Portman sul piccolo schermo, unendosi a una lunga lista di star del cinema (come per esempio, Reese Whiterspoon, Nicole Kidman e Meryl Streep) che sono passate a ruoli televisivi, in particolare nell’arena delle serie limitate.
Entrambe le attrici sono anche note per aver sostenuto le narratrici davanti e dietro la telecamera, e il roster di questa serie si adatta sicuramente al conto. Mentre Lady in the Lake è in fase di sviluppo, con Portman e Nyong’o come protagonisti.

Che cosa ne pensate?
Fateci sapere nei commenti!