in ,

Ian McKellen vuole tornare ad essere Gandalf. Stavolta nella Serie Tv

Alcuni personaggi restano incarnati in volti che ne hanno prestato le sembianze, senza riuscire più ad evaderne.
Questa è l’ironica conseguenza di un lavoro ben svolto, di un’interpretazione che picchia forte sulle barriere del tempo col tenace ed ambizioso intento di infrangerle, riuscendoci.
La stessa bravura che genera, in un certo senso, quella insperata detenzione: talvolta gli attori sono reclusi in un personaggio per anni, altre volte vi restano imprigionati per sempre.
Non è esattamente il caso di Ian McKellen, esempio virtuoso che da volto poliedrico quale è ha interpretato decine di ruoli di estremo successo. Eppure, ad oggi, chi ci risulta più difficile immaginare con sembianze diverse dalle sue, tra i personaggi interpretati, è sicuramente Gandalf de Il Signore degli Anelli.

Sono passati 17 anni dall’ultimo Il Signore degli Anelli (film) e 6 dall’ultimo Lo Hobbit, eppure se oggi chiediamo a Ian McKellen chi vedrebbe bene nel ruolo di Gandalf nella serie, lui risponderà nominando se stesso.
Come sappiamo, lo scorso mese, Amazon ha ordinato per il 2020 una serie tv basata sull’acclamato romanzo di J. R. R. Tolkien. Ian McKellen è stato intervistato a riguardo da BBC Radio 2, e non ha nascosto il suo interesse nell’eventuale coinvolgimento nel progetto col ruolo di Gandal il Grigio.
Il progetto prevede la produzione di più stagioni e sarà ambientato nella Terra di Mezzo, trattando storie che precedono La Compagnia dell’Anello.

A Ian McKellen è stato chiesto espressamente se fosse infastidito all’idea di vedere un altro attore interpretare il personaggio di Gandalf, questa la sua sagace risposta:

“Cosa intendi con ‘un altro Gandalf’? Non ho detto di sì perché non mi è stato chiesto, ma vorresti dire che lo interpreterà qualcun altro? Gandalf ha più di 7,000 anni, quindi non sono troppo vecchio”.

La possibilità appare remota, eppure con un progetto tanto ambizioso non è da escludere che Amazon decida di fare un colpaccio ingaggiando l’attore.

LEGGI ANCHE – Il Signore degli Anelli: l’attore che interpreta Gollum potrebbe non tornare nella Serie

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

Cosa accomuna Stranger Things e IT?

Serie Tv

Le 15 bugie più pericolose delle Serie Tv