in

Game of Thrones: Pedro Pascal fece l’audizione tramite iPhone

David Benioff, showrunner della serie televisiva Game of Thrones, ha rivelato come andò l’audizione di Pedro Pascal, interprete del personaggio Oberyn Martell, tanto amato dagli spettatori.
Benioff ha co-creato lo show di successo della HBO con D.B. Weiss e ha trasformato la serie di romanzi in una delle serie televisive di maggior successo di tutti i tempi. Nonostante l’ultima stagione abbia deluso fan e membri del cast, Game of Thrones rimane un punto culminante per gli spettacoli televisivi via cavo, in particolare per il modo crudo e realistico con cui ha affrontato l’ambientazione fantasy.

Nonostante sia apparso solo in una stagione, Pascal ha fatto colpo e il suo ruolo ha contribuito a lanciare una carriera che include apparizioni in Narcos, Wonder Woman 1984 e The Mandalorian.
Nell’intervista rilasciata a Variety, lo showrunner ha ammesso di aver scelto Pascal in Game of Thrones nonostante l’attore abbia presentato un’audizione “molto amatoriale“. La storia racconta che Pascal abbia girato la sua audizione sul suo iPhone, usando la modalità selfie, e l’ha passata alla sua amica, l’attrice Sarah Paulson. La stessa Paulson è amica di Amanda Peet, la moglie di Benioff, che ha accettato di passargli il video. Lo showrunner dice che, nonostante la pessima qualità del video, sapeva che Pascal era giusto per il ruolo perché la sua interpretazione era “intensa e credibile“.

game of thrones

Prima di tutto, è stata un’audizione selfie con iPhone, cosa insolita. E non era uno dei nuovi iPhone con le fantastiche fotocamere. Sembrava merda; è stato girato in verticale; l’intera cosa era molto amatoriale. Fatta eccezione per la performance, che è stata intensa, credibile e giusta.

Pascal, che ha lottato per una carriera in cui è apparso principalmente in ruoli a episodio singolo in fiction televisive, ha creduto in se stesso abbastanza da registrare un’audizione in circostanze tutt’altro che ideali e ha usato le sue connessioni per farlo arrivare alle persone giuste.
La storia è la prova che a volte la qualità traspare, anche tramite un video pixellato.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: Emilia Clarke racconta quanto ha sofferto per l’evoluzione di Daenerys

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

the boys

Il successo di The Boys è un pugno nello stomaco all’era del politicamente (troppo) corretto

Il pilot di Ozark non è bello, è perfetto