Vai al contenuto
Home » News » Game of Thrones – Arriva il colpevole sull’errore della tazza da caffè: è stato davvero Jason Momoa? [VIDEO]

Game of Thrones – Arriva il colpevole sull’errore della tazza da caffè: è stato davvero Jason Momoa? [VIDEO]

Jason Momoa

Chi era Jack lo Squartatore? Chi ha ucciso JFK? Chi ha messo quella tazza di caffè sul set di Game of Thrones durante le riprese dell’episodio dell’ottava stagione “The Last of the Starks”? Questi sono alcuni dei misteri storici ugualmente importanti che probabilmente non saranno mai completamente risolti, in parte perché le persone coinvolte nello show continuano a suggerire nuove teorie. Il cast e la troupe di Game of Thrones hanno puntato così tante dita contro i potenziali colpevoli nella custodia della tazza di caffè che in questi anni abbiamo perso il conto.
La serie tv è andata in onda dal 2011 al 2019: prodotto e distribuito dall’emittente televisiva HBO, lo show si basa sulla saga fantasy scritta dall’autore George R. R. Martin (le cui bozze all’inizio erano completamente diverse) e sin da subito ha fatto breccia nel cuore dei telespettatori.

Sembrava che la questione “tazza di caffè” fosse stata finalmente messa da parte, ma adesso Andrew McClay, extra apparso nell’ultima stagione di Game of Thrones (che ha raggiunto una sorta di status iconico all’interno del fandom), ha deciso di mettere un punto a tutta questa faccenda. McClay era notoriamente appassionato dello show e ha avuto un ruolo di primo piano nel documentario del dietro le quinte The Last Watch, quindi si presuppone che sia abbastanza autorevole.

È arrivata la fine del mistero sulla famosa tazza di caffè sul set

McClay stava rilasciando un’intervista durante una diretta Instagram quando è emerso nuovamente l’argomento della tazza di caffè sul set dello show e in bella vista nel corso dell’episodio andato in onda.
E ha rivelato la verità dietro le bugie, dando fine alle teorie che circolavano da anni:

Continuo a sentire stronzate e dico tra me e me: ‘Sapete di chi è la colpa? Jason Momoa. È colpa di Khal Drogo’. Perché lui era sul set, stava girando altro… in quella tazza di caffè c’erano solo miele e limone per la gola di Emilia. Perché la sua fo**uta gola la stava uccidendo, giusto?

Quindi l’affermazione di McClay è che l’ex star di Game of Thrones, Jason Momoa, era sul set quel giorno, forse a fare visita ai suoi vecchi amici, mentre stava girando qualcos’altro nelle vicinanze, e ha preso alla ex collega e cara amica Emilia Clarke (Daenerys Targaryen) una tazza di caffè piena di miele e limone per la sua gola. Ciò coinciderebbe con quanto siano vicini Clarke e Momoa (i due si sono legati in un rapporto d’amicizia sin da quando sono conosciuti sul set della serie televisiva nella prima stagione).

Sarà vero o no?
Rimarrà uno dei tanti aneddoti legati allo show.

LEGGI ANCHE: 7 situazioni molto imbarazzanti che sono capitate sul set di Game of Thrones