in ,

Game of Thrones, Geroge R.R. Martin: «Le critiche non cambieranno l’esito dei libri»

game of thrones

I colpi di scena dati dall’ultima stagione di Game of Thrones sono stati troppo forti che i fan hanno manifestato sentimenti contrastanti. Tra le numerose critiche fatte alla serie HBO, però, c’è qualcuno che prende le distanze. E chi meglio di George R.R. Martin, creatore della saga. Martin dice che nessuna delle reazioni schiette, positive o negative, cambierà nulla di ciò che ha programmato per i suoi ultimi due romanzi di A Song Of Ice and Fire.

“Internet ha influenzato tutto questo fino a un punto di non ritorno. Ad esempio, come la discendenza di Jon Snow. C’erano dei primi suggerimenti su chi erano i genitori di Snow nei libri, ma solo un lettore su 100 è riuscito a mettere insieme i pezzi. C’è la tentazione di cambiarlo nei prossimi libri. Ma è sbagliato. Perché hai pianificato un certo finale e se cambi improvvisamente direzione solo perché qualcuno l’ha capito, o perché non gli piace, allora rovina l’intera struttura. Quindi no, non leggo i siti dei fan. Voglio scrivere il libro che ho sempre voluto scrivere da tutta la vita. E quando esce, può piacere o non può piacere”.

game of thrones

Martin ha aggiunto che guardare l’ottava stagione di Game of Thrones è stata un’esperienza strana, vista la diversa versione che sta ancora scrivendo. “Gli ultimi tre anni sono stati strani da quando lo show ha superato i libri”, dice. “Sì, ho dato agli showrunner, David Benioff e Dan Weiss, alcuni suggerimenti qualche anno fa. E alcuni di loro l’hanno fatto. Ma allo stesso tempo, è diverso. Ho idee molto fisse nella mia mente mentre sto scrivendo The Winds of Winter. È come se esistessero due realtà alternative fianco a fianco”.

E basta chiedere al povero George quando finirà il suo libro. Ci vuole pazienza e la quantità di pressione a cui è sottoposto non giovano sicuramente alla realizzazione del libro.

LEGGI ANCHE – Game of Thrones, il poster della 1a stagione aveva praticamente già rivelato il gran finale

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

The Walking Dead

Le timide lacrime di Daryl

Bloodmoon

Bloodmoon, ecco le nuove immagini dello spin-off di Game of Thrones: c’è lo stemma degli Stark?