Vai al contenuto
Home » News » Freddie Highmore torna in TV nel nuovo medical-drama The Good Doctor

Freddie Highmore torna in TV nel nuovo medical-drama The Good Doctor

Freddie Highmore sta per tornare in TV, e ha deciso di interpretare un nuovo personaggio controverso, nella nuova serie di ABC, The Good Doctor.

The Good Doctor è inoltre stato scritto dal genio del medical-drama David Shore, creatore di “Dr. House – Medical Division“, famoso per la sua capacità di dare vita a personaggi a dir poco… particolari.

The Good Doctor racconta di Shaun Murphy (Freddie Highmore), un giovane chirurgo affetto da una sorta di autismo, che lo rende un disastro totale nelle relazioni sociali ma schietto e onesto in modo quasi magnetico ed inquietante. Sopravvissuto a un’infanzia difficile, Murphy è stato assunto nell’unità di chirurgia pediatrica del San Jose St. Bonaventure Hospital, dove è sostenuto dal suo mentore e buon amico Ira Glassman.

Freddie Highmore

In questo senso Murphy è un genio in chirurgia, ma non è assolutamente in grado di provare empatia per i suoi pazienti né di costruire relazioni durature e solide con coloro che lo circondano. E così David Shore ci pone di fronte a un grande dilemma: può un uomo che non ha la capacità di relazionarsi con le persone salvare loro la vita?

Ovviamente, Freddie Highmore è l’attore più adatto per questo ruolo. Basti pensare alla sua ultima avventura televisiva che lo ha visto interpretare per ben cinque stagioni Norman Bates, in The Bates Motel, l’inquietante e spaventoso prequel di Psyco, la famosissima pellicola di Hitchcock in cui viene raccontato il rapporto insano e morboso tra Norman e sua madre.

Per il momento il resto del cast include Nicholas Gonzalez (Sleepy Hollow) nel ruolo del Dott. Neil Melendez, il capo dei tirocinanti di chirurgia.

Non possiamo che attendere l’uscita di questa nuova serie e scoprire come se la caverà questa volta Freddie Highmore nel dar vita al suo ennesimo personaggio unico, enigmatico e geniale.

Per ulteriori fughe di notizie: stay tuned!

Leggi anche – Bates Motel: tutte le anticipazioni sull’ultima stagione