Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » News » E’ ufficiale: la saga di Divergent diventerà una Serie Tv

E’ ufficiale: la saga di Divergent diventerà una Serie Tv

Finalmente è ufficiale! La Lionsgate ha rilasciato una buona notizia per i fan di Divergent. Dopo l’annuncio che l’ultimo film della saga, Ascendant, verrà trasmesso sul piccolo schermo  e non più al cinema, gettando così i fan nel più totale sconforto, il presidente della Lionsgate, Jon Feltheimer, e il capo della TV Group, Kevin Beggs, hanno annunciato che le avventure dei Divergenti continueranno, dopo l’uscita di Ascendant nel palinsesto televisivo, in una nuova serie tv!

Il piano originale prevedeva la realizzazione di due film entrambi tratti dall’ultimo libro della trilogia di Veronica Roth. La decisione della casa di produzione dei lungometraggi basati sui romanzi young adult omonimi della Roth, è stata presa dopo il pessimo risultato al botteghino di The Divergent Series: Allegiant. Ascendant arriverà in tv come promesso dalla Lionsgate, ma gli attori principali ovvero Shailene Woodley (Beatrice “Tris” Prior), Theo James (Tobias Eaton), Ansel Elgort (Caleb Prior) e Miles Teller (Peter Hayes) non hanno preso molto bene la notizia. Tutti, infatti, sembrano non voler recitare in un film ideato per la televisione.

The Divergent Series: Allegiant

Di fronte a questo ammutinamento da parte delle star della serie, la Lionsgate non si da per vinta ed è convinta che il franchise post-apocalittico abbia un futuro brillante davanti a se! Entertainment Weekly ha svelato come Kevin Beggs, il Tv Chairman, sia molto entusiasta riguardo la nuova strategia adottata per la serie, e abbia ammesso che: “la performance dell’ultimo segmento della saga al cinema non ha di fatto creato le condizioni per cui la Lionsgate potesse impegnare risorse produttive necessarie per la realizzazione di un film”.

Nella nuova serie tv ci saranno nuovi personaggi ed una nuova storia che si allaccerà alle vicende del film Ascendant diventando così un sequel.

Siamo entusiasti riguardo la possibilità di come la serie possa diventare – proseguire il romanzo in una stagione che va dai 10 ai 13 episodi e da lì espanderla in più stagioni” commenta Beggs.

La serie è già corteggiata da una dozzina che networks che nelle prossime settimane tenteranno di accaparrarsela per poterla trasmettere. Le premesse e l’entusiasmo per questo nuovo progetto televisivo ci sono tutti. Speriamo migliori anche il morale dei fan!