in , ,

13 Reasons Why, svelato un finale alternativo e alcune scene tagliate: tutti i dettagli!

Hannah Baker

La tragica storia di Hannah Baker, la teenager protagonista della Serie Tv Netflix 13 Reasons Why, nasce dalla penna dello scrittore statunitense Jay Asher. Chi ha sia letto il libro che visto la Serie Tv, potrà sicuramente affermare che lo show realizzato da Netflix rappresenta abbastanza fedelmente il romanzo (eccezion fatta per il finale e per tutta la parte legata al processo).

Visto l’enorme successo della Serie Tv, lo scrittore ha voluto condividere con i fan di 13 Reasons Why alcune scene che sono state eliminate dal romanzo. Eccole qui.

Scena 1:

Dov’era Hannah quando ha registrato le cassette? In camera sua? I suoi genitori le hanno mai chiesto cosa stava facendo? Lei ha risposto che stava lavorando a una ricerca per la scuola? O forse le ha registrate in garage, in modo che nessuno potesse sentirla, in modo che nessuno potesse aiutarla?”.

Scena 2:

La mamma non stava guardando me, né il mangianastri, né le sei cassette che stavo impilando. Stava cercando qualcosa sul tavolo, e per farlo continuava a passarmi il braccio sopra la testa. Per la prima volta me la immaginai ai tempi del liceo. Me la immaginai alla mia stessa età. All’età di Hannah Baker. Perché? Avevo sfogliato i suoi annuari tante volte. Ma la ragazza di quelle foto non era mai cresciuta fino a diventare mia madre. Quella ragazza e mia madre non erano mai state uguali. E invece lo erano. E per la primissima volta me ne rendevo conto. Hannah Baker e mia madre avrebbero potuto essere amiche. In base alle storie che mi raccontava, lei e Hannah avrebbero potuto essere carissime amiche”.

Scena 3:

Fisso come ipnotizzato le testine dello stereo. Guardandole ruotare, vedo Hannah che parla. Ma ruotano molto lentamente rispetto al ritmo della sua voce. Vorrei che rallentassero ancora. Per rimandare l’inevitabile. Per rimandare ciò che Hannah farà quando le cassette saranno finite. Ma l’inevitabile è già successo”.

Come vi dicevo prima il finale della Serie Tv è differente da quello del bestseller. Intendiamoci in entrambi i casi per Hannah Baker non c’è il lieto fine; cambia solo il modo in cui la giovane dice addio a tutti quanti. Nel romanzo del 2007 Hannah decide di togliersi la vita con delle pasticche, mentre nella Serie si suicida tagliandosi le vene.

Jay Asher rivela, però che, nella nuova edizione del romanzo, c’è un finale alternativo: Hannah tenta il suicidio con le pillole ma viene salvata in tempo dai suoi genitori che prontamente la portano in ospedale.

Mi piaceva l’idea che tutti avessero imparato qualcosa da questa storia e che ci potesse essere una seconda possibilità. Ma anche il ritorno a scuola dopo un tentato suicidio non è facile, quindi le cose non tornano alla normalità. In effetti, Hannah potrebbe essere perfino più tesa di prima. Ma ora c’è Clay con lei, che stavolta ha l’occasione di poterle dire in tempo cosa prova”.

LEGGI ANCHE: 13 Reasons Why – Quasi certo il rinnovo per la seconda stagione. Tutti i dettagli!

Written by Linda Felletti

Nerd a tempo pieno. Campionessa di maratone di film/serie tv in streaming. Nel tempo libero mi occupo di web marketing e di moda.

The Originals

The Originals 4, Davina tornerà nei prossimi episodi: tutti i dettagli!

Man to Man

Le nostre impressioni a caldo dopo aver visto il primo episodio di Man to Man