in

7 curiosità su Sex/Life, la nuova serie dei record di Netflix

Il podio della classifica dei contenuti più visti di Netflix è un traguardo molto ambito, e Sex/Life ha saputo subito conquistarselo continuando a mantenersi in vetta a distanza di un mese dalla sua uscita, il 25 giugno 2021. Sex/Life è una serie televisiva statunitense scritta da Stacy Rukeyse, un vero e proprio fenomeno da record della piattaforma Netflix che ha conquistato migliaia di spettatori in tutto il mondo con la sua atmosfera dalle tinte piccanti e audaci. Uno dei motivi del suo imminente successo è stato, senza dubbio, il carattere esplicito delle sue scene di sesso e i membri del suo cast che si sono mostrati senza veli o inibizioni. Billie è un’avvenente donna della Georgia trasferitasi a New York per studiare psicologia. Ha un passato fatto di disinibizione, libertà e avventure sessuali in compagnia della sua migliore amica Sasha. Oggi, però, è moglie di Connor e madre di due adorabili bambini eppure la sua insoddisfazione sessuale la riporta a fantasticare e ripercorrere la selvaggia e profonda chimica vissuta con il suo ex, Brad. Questi pensieri si fanno sempre più ricorrenti e finiscono per incasinarle il presente. É possibile scegliere fra la serenità della propria famiglia e un marito adorabile e la voglia incontrollata di sentirsi desiderata come ai vecchi tempi? Non vi resta che guardare Sex/Life, se ancora non lo avete fatto. Intanto, abbiamo cercato per voi alcune curiosità sulla serie più popolare del momento targata Netflix.

Ecco 7 curiosità su Sex/Life, la nuova serie disinibita di Netflix:

1) Un cast internazionale

Sex/Life

I due protagonisti indiscussi di Sex/Life sono Sarah Shahi e Adam Demos, rispettivamente nei panni di Billie e Brad. Sono loro ad aver dato pepe alla storia con la loro strabiliante chimica in scena (e non solo, a quanto pare!). Una coppia ben assortita che vanta origini diversissime. Partiamo dall’affascinante protagonista Sarah Shani, nata in Texas da padre iraniano e madre spagnola. Prima di essere un’attrice, è stata una cheerleader dell’NFL e tra le altre cose, ha recitato nelle serie The L World e Person of interest in ruoli secondari star fino a quando Sex/Life non l’ha consacrata come protagonista assoluta. Mentre il suo partner, Adam Demos è australiano, nato a Wollongong, una città della costa orientale. Sin da piccolo, ha dimostrato una grande passione per la recitazione e, dopo aver preso parte al film Falling Inn Love e alla serie Unreal, è diventato il sex symbol della nuova serie di Netflix.

2) Le scene più difficili da girare

Sex/Life

Sarah Shahi, nei panni di Billie, ha ammesso di essersi sentita molto nervosa all’idea di entrare nel ruolo di protagonista, una parte che ha l’ha letteralmente messa a nudo sia fisicamente che emotivamente.

È un ruolo molto carico di emozioni. Ero una palla di nervi, onestamente, per la quantità di scene di nudo e scene di sesso, e le scene di esaurimento emotivo

Inoltre, ha raccontato di aver potuto contare su un team al femminile per girare le scene più difficili. La creatrice Stacy Rukeyser per girare le scene più esplicite ha richiesto che venissero coinvolte soltanto registe donne. Sul set, inoltre, era presente l’intimacy coordinator Casey Hudecki, una figura incaricata proprio di gestire le scene di intimità e che è ormai immancabile per alcune serie tv più spinte. Anche alla base di determinate scene c’era un punto di vista tutto al femminile, dal momento che nel team di sceneggiatura c’erano quattro donne. A tal proposito, l’attrice ha aggiunto:

Ho apprezzato davvero poter contare su delle donne dietro la macchina da presa. Solo adesso ho capito quanto fosse importante la sicurezza che deriva dall’essere in grado di parlare alle donne di quelle scene di sesso. Non so se sarei stata così a mio agio ad aprirmi in quel modo se ci fosse stato un uomo“, ha spiegato Shahi. “In molti film e serie tv il sesso è raccontato ancora solo attraverso l’obiettivo maschile. Ora finalmente possiamo dire di aver dato spazio al punto di vista femminile

3) Sex/Life è basato su una storia vera

Sex/Life

Chiunque, guardando Sex/Life si sarà chiesto se una storia simile possa essere considerata realistica o meno. Sappiate che Sex/Life si è ispirato ad un libro di memorie, dunque autobiografico e auto pubblicato, di B.B. Easton del 2016, 44 capitoli su 4 uomini. Easton ha sentito l’esigenza di iniziare a scrivere un diario perché si sentiva in un momento di stallo della vita, in quanto madre sposata di due figli e psicologa scolastica. Ken, suo marito, col tempo era diventato ancora più freddo e distante. Così, la scrittrice si è ritrovata a sognare a occhi aperti le avventure passate con i suoi ex – muscolosi, sexy e tatuati, tutto l’opposto del contabile con cui si ritrovava ormai a dividere il letto – e ha iniziato a descrivere le sue esperienze hot in un diario. L’autrice ha inoltre dichiarato:

Questa è stata un’esperienza molto catartica per me. Mi ha aiutato a creare un ponte tra la mia vita attuale e la ragazza che ero. Stavo vivendo la mia vita in modo normale ma contemporaneamente stavo scrivendo di tutte queste esperienze e questo mi ha aiutato a sentirmi la stessa persona

4) Un trend di Tik Tok per un solo secondo di serie

Il genere della reaction spopola da sempre sul web. Su Tik Tok, la piattaforma social del momento, gli utenti pubblicano reazioni di ogni tipo a qualsiasi video o immagine, incrementandone in poco tempo la viralità. Anche Sex/Life è finita sotto i riflettori per una scena bollente, con un dettaglio che difficilmente sarebbe potuto passare inosservato. Nella scena in questione, a cui tantissimi tiktoker e gente comune sta reagendo, l’attore Adam Demos (Brad) è ripreso mentre fa la doccia in uno spogliatoio. Un dettaglio del suo fisico, visibile al minuto 19:50, ha scatenato innumerevoli reazioni esilaranti degli spettatori che sono palesemente attoniti e senza parole. L’attore, inoltre, parlando ad Entertainment Weekly, ha rivelato di non aver usato controfigure nella scena di nudo frontale:

Mi andava bene perché ho letto la sceneggiatura e sapevo in cosa mi sarei cacciato sin dall’inizio, quindi non credo che avrei accettato di prendere parte a uno spettacolo dopo aver letto le battute per poi dire di no all’ultimo minuto. Ciò non significa che non si possono avere discussioni sul livello di comfort, che ci hanno permesso di avere – e poi abbiamo avuto un coordinatore per le scene più intime, quindi ci siamo sentiti molto più sicuri

5) La coppia che scoppia (non solo sul set)

Sex/Life

L’attrazione e la complicità può andar ben oltre un set o un copione. Ad esserne consapevoli sono Sarah Shahi e Adam Demos, la coppia dei protagonisti di Sex/Life che interpretano Billie e Brad. I due si sono innamorati durante le riprese e hanno iniziato una relazione. Ad averlo annunciato sono stati proprio loro sui profili social, Instagram ad esempio, pubblicando delle tenere foto insieme seguite da dolcissime caption in cui si dichiarano tutto il loro amore. I due si sono scambiati dolcissime dediche in occasione dei loro compleanni. Lui l’ha definita “il suo per sempre e oltre” e, al tempo stesso, lei ha esordito con una dichiarazione d’amore:

Non sono esattamente sicura di come due persone ai lati opposti del mondo possano avere così tante cose in comune, siano destinate ad incontrarsi e a stare insieme. Ma so di aver incontrato la mia anima gemella

6) Un cambiamento stravolgente per Sarah Shahi

La storia d’amore tra Adam Demos e Sarah Shahi è nata in un momento complicato della vita dell’attrice. Quando ha ottenuto il ruolo in Sex/Life, stava attraversando il divorzio con Steve Howey. Di fatti, il suo matrimonio è giunto al capolinea poco prima dell’inizio delle riprese, dopo 11 anni di relazione. La coppia ha dato alla luce tre figli, William, Violet e Knox. Il divorzio, dunque, stato finalizzato nel gennaio 2021, quando ormai l’incontro con l’attore australiano aveva già riacceso il cuore dell’attrice. Al termine delle riprese, la Shahi si era congedata con un messaggio che restituiva il senso del cambiamento in corso nella sua vita:

Questo spettacolo è stato più di un semplice show. Ha cambiato la direzione della mia vita. Ha liberato parti del mio cuore che avevo nascosto per così tanto tempo. Mi ha aiutato a trovare la mia verità. Mi ha risolta. Finalmente

7) Dietro le quinte di una storia d’amore

Sex/Life

Sarah Shahi ha quindi deciso di aprirsi e raccontare pubblicamente com’è stato innamorarsi di Adam Demos sul set di Sex/Life.

Mi sono detta, è ​​bello alto. Quando ho incontrato Adam la prima volta, sono rimasta davvero sbalordita da lui. Ci siamo incontrati nella roulotte del trucco e siamo andati subito d’accordo. Avevamo esattamente gli stessi gusti musicali. Ci piacevano gli stessi whisky e tequila e sono rimasta davvero scioccata da lui proprio come persona e tutto quello che sapevo era che volevo di più

Poi ha spiegato come si è sviluppato il loro rapporto sul set:

Poi ho avuto l’opportunità di recitare con lui, e dirò, sedersi dall’altra parte della telecamera con lui è stato davvero un privilegio. Vali quanto il tuo partner di scena. È fantastico nello show

Un incontro destinato a fare scintille, fuori dalle scene e anche davanti alle telecamere!

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Concetta Moschetta

Sono un’instancabile ambiziosa, scrivere è il mio momento catartico, inoltre ciò che so non mi basta mai. Ho l’abitudine di perdermi in continuazione per poi ritrovarmi nelle pagine di un romanzo, sulla poltrona di un cinema o nel buio della mia stanza con una serie tv.

Stillwater: Amanda Knox attacca pesantemente l’ultimo film di Matt Damon

La spiegazione del finale di The Leftovers