Vai al contenuto
Home » Netflix » Netflix: tutte le novità in arrivo a Luglio 2022!

Netflix: tutte le novità in arrivo a Luglio 2022!

Netflix chiama! Il mese è giunto al termine ma Netflix è stato di grande compagnia in questo interminabile giugno. Le serie tv in uscita sono tantissime e allo stesso tempo sono tante anche quelle cancellate dalla piattaforma per far spazio alle nuove. Per il mese di luglio il menù è davvero appetitoso. Il mese si apre con una attesissima seconda parte di stagione di Stranger Things che chiude il cerchio della sua quarta stagione. A breve arriveranno tantissime novità: non dobbiamo mancare l’appuntamento settimanale con Better Call Saul, giunto alla sua ultima corsa.

Questo è molto altro arriverà a Luglio su Netflix.

1 luglio

Stranger Things – ultimi due episodi – quarta stagione

Dopo la sconvolgente verità mostrata nel finale della prima parte della quarta stagione di Stranger Things siamo pronti al gran finale. Gli ultimi due episodi saranno molto estesi, si parla di oltre un’ora e mezza per episodio. È tempo di teorie e quindi i fan sono andati a ritroso nel tempo con un bel rewatch. Tra i dettagli più importanti che sono emersi dall’analisi accurata dell’attento spettatore c’è un particolare inerente al finale dell’episodio 3 della seconda stagione dove si sente il ticchettio di un orologio. Vecna era già tra di noi? Forse verrà spiegato anche questo nella seconda parte della stagione.

Altre teorie vedono invece Robin come una spia russa e quindi infiltrata tra il gruppo per portare informazioni. Ma quella che sicuramente sta spopolando di più riguarda il comportamento di Will ritenuto troppo strano (in alcune scene si tocca anche il collo come quando era posseduto dal Mind Flayer). Staremo a vedere sicuramente, purtroppo, qualcuno morirà e forse più di un personaggio.

Ma perché questi episodi non sono stati pubblicati da Netflix insieme al resto della stagione?

A quanto pare, i fratelli Duffer, le menti dietro Stranger Things, hanno la giusta giustificazione: “L’episodio 7 è grande come tutti i finali di stagione che abbiamo mai avuto, quindi per tutte le persone coinvolte aveva senso dividere la stagione lì”, hanno dichiarato a Variety in un’intervista congiunta. “L’episodio 7 è davvero la fine del primo atto – e riteniamo che il nostro atto finale abbia abbastanza materiale per costituire il Volume 2“. In più, essendo di dimensioni così estese si sarebbe rallentata l’uscita su Netflix a causa della post produzione.

6 luglio

King of Stonks – prima stagione – serie tv originale

King of Stonks è una di quelle serie da non perdere in ogni caso. Per quanto ne sappiamo, questa serie sarà disponibile con i sottotitoli. La storia parla di un truffatore. Tuttavia, la storia è piena di alti e bassi e non si tratta di un truffatore qualsiasi, ma di una delle più grandi frodi che abbiate mai visto, un codificatore aziendale che ruba tutto, bluffando nel mondo della finanza, e nessuno viene a sapere nulla. È la mafia a fermarlo o sono le leggi a fermarlo? Per sapere tutte queste cose, dovrete guardare la serie.

8 luglio

Quella notte infinita – miniserie originale

È la notte del 24 dicembre: un gruppo di uomini armati circonda il carcere di Monte Baruca e interrompe le comunicazioni con l’esterno. Il loro obiettivo: catturare Simón Lago (Luis Callejo), un pericoloso serial killer. Se le guardie lo consegneranno, l’assalto si concluderà in pochi minuti. Ma Hugo (Alberto Ammann), il direttore della prigione, si rifiuta di obbedire e si prepara a resistere all’attacco.

12 luglio

Better Call Saul – quinta stagione – episodio settimanale

Ritorna Saul Goodman per l’ultimo giro di boa. La 6×08 riprenderà dai tragici eventi che hanno chiuso il finale di metà stagione mandato in onda oltre un mese fa. Sono sei gli episodi che ci separano dal finale della serie e dall’evento che i fan dell’universo Gilligan-Gould hanno aspettato per sei stagioni: la presenza di Walter White e Jesse Pinkman che appariranno negli ultimi episodi. L’ottavo episodio che sarà trasmesso il 12 luglio sarà diretto da Vince Gillian che torna alla regia di Better Call Saul.

15 luglio

Persuasione – film originale

Dopo l’adattamento di Emma del 2020 e le innumerevoli trasposizioni di Orgoglio e pregiudizio, non sorprende che ci sia un nuovo progetto che ha come protagonisti della storia due personaggi creati da Jane Austen. Dakota Johnson, nota soprattutto per la trilogia di Cinquanta sfumature di grigio, interpreterà la protagonista del romanzo della Austen. Anne Elliot è caratterizzata dalla sua maturità e dall’insoddisfazione per ciò che la circonda. Il romanzo ruota attorno al riavvicinamento di Anne al capitano Frederick Wentworth, il suo ex fidanzato che aveva lasciato a causa delle pressioni della società. Anne deve rivalutare sia se stessa nella sua fase più matura sia il suo rapporto con l’ex pretendente.

Mi hanno attirato il linguaggio e i temi, a volte modernizzati, che rompono la quarta parete e parlano direttamente al pubblico, e il fatto che una donna volitiva rimane un argomento di discussione oggi come allora“, ha detto Johnson a proposito del ruolo di Anne.

20 luglio

Virgin River – serie tv originale – quarta stagione

Mel inizia la quarta stagione con un senso di ottimismo. Per anni ha desiderato essere madre e il suo sogno è un passo più vicino alla realtà. Mentre Jack la sostiene ed è entusiasta, la questione della paternità continua a tormentarlo. A complicare le cose c’è l’arrivo di un nuovo affascinante medico, che vuole farsi una famiglia tutta sua. Hope sta ancora guarendo dall’incidente d’auto e gli effetti psicologici della lesione cerebrale avranno conseguenze profonde sia per lei che per Doc. Brie, intenzionata a dimostrare l’innocenza dell’uomo che ama, si ritrova inaspettatamente in una relazione più stretta con Mike e a un passo dalla violenta rete criminale di Calvin. Anche se Preacher stringe un nuovo legame sentimentale, non può fare a meno di sperare di riunirsi a Christopher e Paige.

22 giugno

The Grey Man – film originale

Basato sul primo libro della serie Gray Man di Mark Greaney, la trama del film si sviluppa come il più abile mercenario della CIA, Sierra Six (Ryan Gosling), alias l’Uomo Grigio, scopre accidentalmente oscuri segreti dell’agenzia e deve fuggire da una caccia all’uomo globale guidata dal suo ex collega psicopatico Lloyd Hansen (Chris Evans).

L’Uomo Grigio è un personaggio incredibilmente misterioso con un passato molto segreto. In sostanza, è un fantasma“, hanno detto i fratelli Russo a Tudum. “Un minimalista, il cui compito è quello di nascondersi in piena vista. Uccidere quando deve uccidere e scomparire”.

Gosling interpreta il misterioso mercenario del titolo, mentre Evans è un assassino internazionale che gli dà la caccia. A loro si aggiungono Ana de Armas, Jessica Henwick, Regé-Jean Page, Wagner Moura, Julia Butters, Dhanush, con Alfre Woodard e Billy Bob Thornton.

Il casting è fondamentale in qualsiasi progetto“, ha dichiarato Anthony Russo a Netflix. “Volevamo che fosse basato sul realismo psicologico. Per quanto i personaggi siano accentuati, si vogliono attori che portino un po’ di veridicità. Non potremmo essere più fortunati a lavorare con il cast che abbiamo a disposizione, ed è importante perché si tratta di un mondo denso e pieno di personaggi unici. Avevamo bisogno di un cast di questo livello per realizzare la visione del mondo che stavamo creando“.

29 luglio

Uncoupled – prima stagione – serie tv originale

Il pluripremiato Jeffrey Richman, noto per il suo lavoro in Modern Family e Frasier, è il co-creatore della serie insieme a Darren Star, anch’egli vincitore di un Emmy per Sex and the City. Entrambi si sono detti entusiasti della collaborazione con Netflix per questa nuova serie, importante anche a livello personale: “Non potevamo sperare in una casa più perfetta di Netflix per Uncoupled. Una commedia romantica con un protagonista gay; è un progetto di passione per noi che si sente sia personale che universale“.

La serie avrà otto episodi per la prima stagione ed è prodotta da MTV entertainment insieme a Netflix. Tony Hernandez e Lilly Burns di Jax Media saranno i produttori esecutivi insieme a Star e Richman. Tracey Pakosta, vicepresidente di Netflix per le serie originali di commedie, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di collaborare con Darren per un’altra nuova entusiasmante serie. Sia Darren che Jeffrey hanno continuamente permeato lo Zeitgeist creando personaggi e storie che risuonano con il pubblico di tutto il mondo

.