in

5 situazioni che potrebbero svilupparsi nella decima stagione di How I Met Your Mother

How I met your mother
Tracy McConnell

La decima stagione di How I Met Your Mother è annunciata, attesa, invocata, anche temuta. Se da un lato, da fan della Serie, non si può che essere contenti della concreta possibilità di vedere proseguire le avventure della gang, dall’altra rimane la paura di vedere rovinato uno scrigno che, al di là di qualche peccato ampiamente perdonabile, consideriamo perfetto.

La domanda principe, in questo momento, non può che essere una: di che cosa parlerà il sequel? Sempre che di sequel si tratti. Già, perché sul web e tra gli appassionati circolano già con insistenza teorie, congetture e proposte per contenuto, forma e trama.

Alcune sono più fantasiose, altre poggiano su terreni abbastanza concreti. Staremo a vedere, intanto, ecco 5 ipotesi su quello che potrebbe succedere nell’immediato futuro di How I Met Your Mother.

QUALI TEMI POTREBBERO ESSERE TRATTATI NELLA DECIMA STAGIONE DI HOW I MET YOUR MOTHER?

1) Niente How I Met Your Father

Prima di parlare di cosa potrebbe essere, parliamo di cosa non sarà sicuramente. Fino a pochi mesi fa – parliamo di dicembre, non un’era geologica –  How I Met Your Father sembrava praticamente certo. Invece, il Reboot della Serie, dove una versione femminile di Ted Mosby (o come direbbe Barney, ancora più femminile) avrebbe narrato ai pargoli le vicende che l’hanno portata a conoscere il loro paparino, non si farà.


Dopo anni travagliati e qualche progetto naufragato, gli autori  che avrebbero dovuto scrivere la sceneggiatura, ossia Elizabeth Berger ed Isaac Aptaker, sono stati ingaggiati come co-showrunner per This Is Us.

Come già abbiamo scritto qualche settimana fa, ciò non significa che non si farà mai, ma che semplicemente questo non è il momento. Poco male, perché la decima stagione di How I Met Your Mother potrebbe comunque essere Leggen – click for it – daria!

Written by Simone Viscardi

Di lui dicevano: "È brillante, spiritoso, ironico e a tratti geniale". E con lui intendo il mio compagno di banco alle elementari. Io ero quello di fianco, che al posto di ascoltare la maestra fantasticava di calcio e cartoni animati. Crescendo sono cambiate molte cose, tipo che la maestra è diventata il capo e il compagno di banco il collega. Oggi faccio una di quelle professioni "sull'Internet" difficili da spiegare alle mamme, ma continuo a vivere la mia vita una citazione dei Simpson alla volta...

Quantico: un componente del team dice inaspettatamente addio alla Serie!

the haunting of hill house huisman

The Haunting of Hill House: la serie Netflix con l’attore Michiel Huisman