Vai al contenuto
Home » Gossip Girl » 10 stranezze di Gossip Girl di cui ci rendiamo conto solo a 10 anni di distanza » Pagina 4

10 stranezze di Gossip Girl di cui ci rendiamo conto solo a 10 anni di distanza

Gossip Girl

6) Fiumi di alcol

Gossip Girl

Nel corso degli innumerevoli eventi mondani, abbiamo visto spesso i protagonisti con un bicchiere in mano. Anche se si tratta di ragazzi già proiettati verso il mondo degli affari, bisogna ricordare che sono pur sempre dei liceali (almeno all’inizio). Chuck Bass, in particolare, è solito ubriacarsi e ottenere tutto ciò che vuole, grazie alla gigantesca quantità di denaro che possiede. A quanto pare, la ricchezza è anche in grado di far dimenticare che a New York si può consumare alcol solo dopo aver compiuto i 21 anni di età. Nessun cameriere o barista si è mai rifiutato di servire dei drink agli studenti della Costance.

È anche vero che, senza qualche drink di troppo, molte delle vicende non si sarebbero potute verificare.

7) Jenny Humphrey, la grande stilista sedicenne

gossip girl

La piccola J ha dimostrato di avere un grande talento per la moda, al punto di avere una linea tutta sua nella collezione Waldorf. Ha lasciato la scuola quando la madre di Blair l’ha assunta come apprendista e magicamente è diventata la grande esperta della casa di moda, surclassando tutti gli altri. Dov’è finita la gavetta? La vita reale non funziona in questo modo, specialmente in questo tipo di ambienti lavorativi.

Pagine: 1 2 3 4 5 6