in ,

10 motivi per amare Donna Noble

10. Wilfred

 

Donna Noble

Tutti noi abbiamo amato il nonno di Donna come se fosse il nostro e gli siamo stati estremamente grati per tutto quello che ha fatto sia per sua nipote che per il nostro Ten.

Grazie a lui, Donna non ha mai perso la speranza, ha continuato a cercare colui che avrebbe potuto darle la vita avventurosa che stava cercando e ha avuto una incondizionabile fiducia in lei. Quando è venuto il momento di proteggerla lo ha fatto, le ha insegnato a guardare le stelle, ma non solo, ha dato a Ten la forza per rimanere in sé quando più ne aveva bisogno.

No, non mi sono dimenticata che Ten si è rigenerato per salvarlo.
Non ce l’abbiate troppo su con lui per questo, perché in fondo, Wilfred ha dato al Dottore l’occasione di cambiare panni, di lasciarsi alle spalle tutto ciò che gli faceva più male per diventare ciò che amiamo più di Eleven, un po’ più spensierato. Il nonno di Donna ha dato a Ten la possibilità di andarsene, quando per lui era diventato tutto troppo insopportabile.
E io, per cui Eleven è stato un dono del cielo, posso solo ringraziare il buon vecchio Wilfred, per averlo portato da me.

Ecco l’elogio di quella che per me è stata davvero una scoperta.
Non le avrei dato un penny, ma Donna Noble è stata davvero fenomenale.
Si merita tutti questi 10 motivi, e forse anche qualcuno in più!

Written by Lucilla Incarbone

Correntemente studiosa di Scienze del Servizio Sociale, Cattolica, Milano con una straordinaria tendenza ad iniziare Serie Tv in sessione di esami. Leggo, guardo film, mangio Pop Corn, sono una tipa da una stagione al giorno, altro che un episodio alla settimana.
E scrivo, perché tenere tutti i deliri nella testa non fa mai bene e magari possono interessare a qualcuno.
Insomma, avrei potuto avere una vita sociale.
Ma ho scelto le Serie Tv, may the force be with me.

Perché George R.R. Martin sarebbe un ottimo wedding planner

I 10 momenti più emozionanti di Sherlock e Moriarty