Vai al contenuto
Home » #ConsigliSeriali » 8 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare

8 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare

Il mondo seriale è un oceano pieno di pesci impossibili da notare nella loro singolarità. Ognuno di questi ha un colore proprio, ma tende a confondersi nell’abisso di un fondale così vasto da far paura. Per questo motivo, spesso, rimaniamo a galla, accanto a tutto quello che già conosciamo. Sono titoli caratterizzati da una forte qualità e da un talento unico nel loro genere: sanno offuscare tutto ciò che ci gravita attorno. Ma adesso, sarete d’accordo, è arrivato il momento di smetterla di essere così selettivi, e di aprirci al mondo seriale in tutta la sua totalità, cogliendo qualsiasi sua sfumatura. Basterebbe solo un po’ di pazienza per comprendere quanti pesci meravigliosi nuotino al suo interno. Sappiamo quanto questa sia un’operazione complessa: in giro si sentono sempre gli stessi titoli, e ricercare qualcosa di nuovo spesso risulta complicato, ma è qui che arriviamo noi. Ogni venerdì sera, infatti, vi intratterremo con una rubrica che vi consiglierà delle Serie Tv da vedere di cui, forse, non avete mai sentito parlare (qui troverete la lista di serie che vi abbiamo già proposto). Quindi prendete carta e penna, e tenetevi pronti per cominciare un viaggio all’interno di una serialità che è stata troppo spesso nascosta e bistrattata. Alcune delle serie che vi nomineremo sono vittime di cancellazioni, bassi ascolti o scarsa considerazione dalle nostre parti, nonostante avrebbero potuto conoscere un destino completamente diverso. La qualità, infatti, non manca di certo. Cominciamo.

1) Baptiste

Cominciamo il nostro viaggio all’interno delle Serie Tv incognite con Baptiste, lo spin off del thriller e dramma psicologico The Missing.

Baptiste, andata in onda per la prima volta su BBC One nel 2019, scrive la propria storia basandosi sul personaggio di Julien Baptiste che, insieme alla figlia, è l’unico personaggio proveniente dalla serie originale. Nel dettaglio, Julien è un detective che ha appena subito un drammatico intervento per un tumore al cervello, condizione che ha chiaramente rivoluzionato la sua vita. Inevitabilmente Baptiste adesso non sente di essere più la stessa persona, e anche da un punto di vista professionale la sensazione è la medesima. Una molla però sblocca nuovamente tutto: l’ex capo pensa che Baptiste possa essere l’unico in grado di affiancare la polizia olandese per risolvere un caso che sembra non aver alcuna spiegazione. Si tratta di una faccenda molto delicata che vede la scomparsa di una prostituta schiava di soli quindici anni. Julien torna dunque in azione per aiutare la risoluzione di un caso che aprirà dei terribili scenari criminali che non potranno più rimanere impuniti. Julien riscriverà la sua vita partendo dunque da ognuna delle persone scomparse di cui andrà alla ricerca, sviluppando per queste un’ossessione che non sempre si rivelerà utile ai fini della riuscita del caso. Baptiste scrive la propria storia basando la propria narrazione su più livelli, scegliendo di non tralasciare nulla e di dare il giusto spazio sia alla criminalità che alla vita privata di un uomo stremato dal mondo e da se stesso.

2) Vera

Serie Tv da vedere

Rimaniamo ancora nel genere crime con Vera, la serie tratta dai romanzi Ann Cleeves e ora disponibile su Amazon Prime Video.

Vera racconta la storia di una donna detective dal carattere duro e complicato. Interfacciarsi con lei implica stringere la mano a una personalità forte, distaccata, spesso estremamente fredda. Il suo lavoro riesce però a farle tirare fuori la sua parte migliore, quella ostinata e inarrendevole. La sua maniacalità per i dettagli le permette di risolvere il caso attraverso piccoli indizi provenienti da errori compiuti dal colpevole di cui non si sarebbe accorto nessuno senza la sua presenza. Il suo rapporto con i colleghi riesce a spiegare un altro aspetto della detective, facendo luce sull’istinto di protezione che prova per ognuno di loro. Vera porta con sé dei demoni interiori che non le permettono di esprimere quel che prova con semplicità, dunque lascia che siano le sue gesta eroiche e protettive a parlare per lei. Lo schema della serie è quello che conosciamo: ogni episodio contiene un caso diverso dagli altri, mentre la trama di fondo vede come protagonista Vera e le difficoltà di una vita che sembra rivelarsi sempre più dura e complicata. La serie conta un totale di ben 11 stagioni, ma vi stupirà sapere che la fine non sembra voler ancora arrivare. Vera è infatti stata confermata anche per una dodicesima stagione.

Se volete, dunque, avete trovato un nuovo prodotto per le vostre maratone!

3) Power Book III: Raising Kanon

Serie Tv da vedere

Proseguiamo il viaggio all’interno di questo mondo sconosciuto con Power Book III: Raising Kanon, lo spin off di Power.

Power Book III: Raising Kanon sposta le lancette fino al 1991, scrivendo una storia fatta di violenza, droga, e una famiglia disfunzionale. A guidarci all’interno di questo mondo sarà Kanan Stark, il figlio unico di Raquel “Raq” Thomas, una spacciatrice di cocaina con una rete emergente di corrieri in tutta la città. Esattamente come in Power, Power Book III: Raising Kanon racconta la storia della droga focalizzandosi su tutto quel che le girà intorno: la criminalità organizzata, gli abusi di potere, la violenza, e gli occhi di un adolescente che vedrà nella propria famiglia il pericolo, e non un posto in cui rifugiarsi. Ed è così che la serie sviscera qualsiasi tipo di rapporto personale per far luce su delle tematiche realmente esistenti che vedono, tra le altre cose, il declino delle famiglie. Bugie, segreti e complotti si mischiano così all’interno di un racconto fortemente attuale, privo di qualsiasi tipo di ipocrisia.

4) No Man’s Land

Serie Tv da vedere

Addentriamoci adesso all’interno di un tema delicato che vede come protagonista la guerra e la speranza, due cose così diverse che riescono – nello stesso modo – a portare avanti la narrazione di No Man’s Land.

Gli occhi con cui viviamo la guerra sono di Antoine, un giovane francese che non si arrende alla scomparsa della propria sorella. Per lui lei è ancora in vita, e questa speranza – anche se piccola – lo porta a compiere un viaggio che ha come unico obiettivo il ritrovamento di quest’ultima. Ma il viaggio si tradurrà in qualcosa di diverso, qualcosa di ancora più cupo e disastroso: la guerra. Antoine infatti verrà a contatto diretto con la guerra siriana attraverso le YPG, le truppe combattenti che sono diventate il più grandi incubo dell’ISIS. Antoine si unirà a loro affrontando direttamente gli orrori che la guerra e l’odio creano. Ed è così che, mosso da un sentimento di speranza per il ritrovamento della sorella, Antoine si lascia coinvolgere in molti degli orrori di guerra che, fino a quel momento, aveva letto soltanto sui giornali. Ogni giorno sembra giusto per riuscire nel proprio obiettivo, ed è proprio questo aspetto a renderlo capace di sopportare qualsiasi tipo di drammatico evento totalmente privo di umanità. La guerra, in No Man’s Land, viene così rappresentata in modo crudele e crudo, proprio come – purtroppo – è davvero.

5) Nonostante Tutto

Serie Tv da vedere

Proseguiamo il nostro viaggio facendo una sosta nella nostra Italia, protagonista e ideatrice della Serie Tv, disponibile su Amazon Prime Video, Nonostante Tutto.

La Serie Tv italiana, diretta e ideata da Alessia Buscarino, racconta di cinque ragazzi che intraprendono un viaggio on the road che gli permetterà di conoscere loro stessi e gli altri. Il peso dei vent’anni diventa difatti il vero protagonista della serie, la guida che fa luce nell’universo di un gruppo di persone che attraversano il terreno di mezzo tra l’essere ancora giovani e l’essere adulti. Non si sentono né carne e né pesce, e questa condizione riesce a muoverli in due diverse direzioni: da una parte stringiamo infatti la mano a un gruppo di ragazzi che sentirà – in un primo momento – di poter giustificare le proprie debolezze con l’età, e dall’altro la consapevolezza che il futuro stia incombendo ed è pronto a togliergli questo lusso temporaneo. La paura di crescere e di affrontare altri demoni, stavolta più grandi, si presenta – all’interno di Nonostante Tutto – come un’antagonista che poi si rivela essere un buono. Sarà infatti questa condizione a spronare i personaggi, restituendogli cose che pensavano di non avere: consapevolezza e coraggio.

6) Assoluzione

Se avete amato Your Honor e tutti i prodotti del genere, riuscirete di certo ad apprezzare la storia di Assoluzione, una Serie Tv disponibile su Amazon Prime Video che racconta le nostre azioni gettando la luce su quello che arriva dopo queste: le conseguenze.

Assoluzione racconta la storia di un poliziotto che decide di coprire ed eliminare tutte le prove dell’omicidio che la figlia ha compiuto ai danni del proprio amante. Il gesto, spinto dalla difesa personale, non può essere scoperto, e questo lo sanno bene sia la figlia che il padre ispettore della polizia. Ogni cosa viene dunque coperta maniacalmente, e ogni traccia completamente rimossa. Nessuno sa niente, e tutto fila liscio. Il problema sorge quando sarà lo stesso detective ad avere insabbiato il caso il prescelto per risolverlo. Da quel momento le parti della vita privata e professionale si uniranno in un unico blocco in cui il protagonista comincerà a impazzire. La coscienza farà la sua parte costringendolo ad affrontare una vera e propria crisi interiore che non si risparmierà in niente. Ed è così che Assoluzione scrive la propria storia – composta da una sola stagione – rispondendo alla domanda che cosa saremmo disposti a fare, pur di proteggere chi amiamo?

7) Poems

Avviciniamoci alla fine di questo viaggio con Poems, un particolare prodotto disponibile su Amazon Prime Video che vede coinvolti, ancora per una volta, dei registi italiani.

Nel dettaglio, Poems è una Serie Tv antologica scritta e diretta da dei registi italiani indipendenti. Susana Lastreto Prieto e Loris Abrignani sono gli artefici dei due episodi che compongono la serie, Volga Clandestine e Reuza. Le puntate in questione sono qualcosa di certamente diverso rispetto a tutto quello che, fino a questo momento, abbiamo visto in giro. Poems è difatti un vero e proprio tributo all’arte più surreale e ipnotica, una di quelle capaci di risvegliare le sensazioni e le emozioni più nascoste di ognuno di noi. Il primo episodio – Volga Clandestine – racconta la vita di un uomo che soffre di solitudine e che spera di innamorarsi di qualcuno capace di farlo tornare a vivere. Un giorno, invitato da alcuni amici su una barca, l’uomo comincia a immaginare la propria vita a tu per tu con l’acqua, lontano dalla terra ferma. Un racconto introspettivo carico di emotività che prepara il terreno per la seconda puntata, Reuza. Jared, il protagonista dell’episodio, seguirà un coniglio bianco all’interno di una casa in mezzo al bosco in cui troverà due ragazze. Entrambe gli faranno totalmente perdere la testa, contribuendo a creare un’atmosfera totalmente surreale ed estremamente poetica. I due corti, così, confermano le intenzioni iniziali dei registi, riuscendo nella propria impresa artistica. Certamente non è una Serie Tv per tutti, ma chiunque le darà una possibilità riuscirà a vivere un’esperienza seriale mai vissuta fino a questo momento.

8) With Love

Concludiamo questo viaggio con With Love, una Serie Tv disponibile su Amazon Prime Video di cui potreste imparare a non fare a meno.

La serie segue le vicende dei Diaz, una famiglia latina di Portland pronta a riunirsi per le festività. All’interno della famiglia conosciamo diverse personalità e diversi bagagli di vita. Ognuno dei componenti vive delle difficoltà quotidiane da cui, apparentemente, sembra anche non volersi tirare fuori. Tra crisi di identità, triangoli amorosi, prospettive future e rapporti interpersonali, With Love mette in piedi una storia capace di scaldare il cuore con la sua capacità di raccontare qualcosa che ci è vicino, ma senza mai cadere nella tristezza. Con equilibrio, With Love si fa così spazio all’interno del mondo dei family drama, scrivendo una pagina ancora non letta da molti dei telespettatori seriali. La serie, andata in onda per la prima volta nel 2021, presenta anche un cast niente male. Per citarne alcuni: Emeraude Toubia (Shadowhunters), Mark Indelicato (Ugly Betty), Desmond Chiam (The Falcon and the Winter Soldier), Rome Flynn (Le regole del delitto perfetto), Benito Martinez (House of Cards).

Allora, cosa ne pensate? Curiosi?

LEGGI ANCHE – 7 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare