in

L’assurda storia di Cherry Season

cherry season

Oggi vi racconto la storia di una serie tv turca che ha spopolato in Italia: si tratta di Cherry Season, conosciuta qui come La stagione del cuore. Sarà una storia particolare e anche un po’ assurda, attraverso la quale cercheremo di capire come mai in Italia è così seguita.

Prima di iniziare questo viaggio alla scoperta del successo di Cherry Season, è bene avere sottomano delle informazioni relative al contesto in cui la serie si muove.

Come anticipato, Cherry Season è una serie tv turca che in Italia è stata trasmessa su Canale 5. La versione originale dello show conta due stagioni, trasmesse dal 2014 al 2015: la prima è composta da 51 episodi, la seconda da 8. Per la distribuzione della serie in Italia, le puntate sono state adattate al formato europeo. Gli episodi turchi durano infatti dai 90 ai 120 minuti, mentre quelli italiani 45 minuti. Per questo motivo le due stagioni della serie trasmesse nella penisola contano diversi numeri di episodi: rispettivamente 112 e 88.

Ma di cosa parla lo show? La protagonista di Cherry Season è Öykü, una giovane ragazza che vorrebbe diventare una stilista. Abita con la madre e il fratello, mentre il padre ha abbandonato la famiglia quando lei era piccola. È da sempre innamorata di Mete, fratello della sua migliore amica, che però non ricambia il sentimento. Öykü esce allora con il figlio del suo capo, Ayaz, e i due si innamorano. Nel corso degli episodi si assiste a tormenti amorosi e ansie che spingono la protagonista a scappare in Italia, a Roma.

La trama sembra essere articolata e abbastanza complessa, piena di intrighi e storie d’amore.

E questo è proprio uno degli elementi che spiegherebbe il successo della serie nella penisola. Per la storia che racconta, Cherry Season sembra avere tutte le caratteristiche per piacere al pubblico di Canale 5, come le diverse storyline dei personaggi che finiranno per incrociarsi e la varietà di relazioni che si sviluppano nel corso degli episodi.

Un’altra caratteristica della serie che potrebbe aver attirato il pubblico è la caratterizzazione dei personaggi. Sono nel complesso molto semplici, ma il modo in cui legano tra loro rende le diversità di ognuno ancora più evidenti.

Ne è un esempio la relazione tra Öykü e Ayaz. Lei è una sognatrice, innamorata dell’idea dell’amore e con forti ambizioni professionali. Lui è già un uomo in carriera, con la fama da playboy che gli viene tolta quando incontra Öykü e si innamora perdutamente di lei. Sono due personaggi tra loro molto diversi, ma che unendosi riescono a creare un nuovo modo di guardare dentro sé stessi.

Cherry Season

Ecco spiegato il motivo del successo di Cherry Season, che per gli elementi che la caratterizzano può essere paragonata ad altre Serie Tv seguite dal pubblico di Canale 5.

Tra gli altri aspetti che vale la pena ricordare, inoltre, rientra lo spazio all’internazionalità che sempre più spesso è presente nella televisione italiana. Vengono trasmessi film e serie tv provenienti da ogni parte del mondo, per far conoscere al pubblico l’intero mondo dell’intrattenimento (e, naturalmente, per contrastare la concorrenza). Resta il rapporto privilegiato con la Spagna, ma negli anni non sono mancati contributi anche dalla Germania (Segui il tuo cuore) e ora dalla Turchia.

Cherry Season ha avuto un gran successo in Italia e continua ad averlo. Lo dimostrano le visualizzazioni degli episodi presenti su YouTube, che a volte superano anche quota 100.000. Numeri importanti, per una serie trasmessa sulla televisione tradizionale: questo dato potrebbe dimostrare la fedeltà dei fan alla serie. Per non perdersi un episodio, arrivano perfino a recuperarlo su YouTube. Perché una delle regole di ogni appassionato di serie tv è proprio quella di non saltare nemmeno una puntata!

Leggi anche – 13 giudizi sinceri sulle Serie Tv turche

Written by Silvia Villa

Di giorno sono una studentessa a cui piace leggere, viaggiare e (occasionalmente) scrivere. Adoro il mare, il buon cibo e il caffè! Alla fine della giornata non sono nè serial killer nè supereroina, ma entro nel bellissimo mondo delle Serie Tv nei panni di una Tv Series Addicted!

Recensione El Camino

– “Are you ready?” – “Yeah” – La recensione di El Camino, il film di Breaking Bad

Jane Fonda è stata arrestata durante una protesta per il cambiamento climatico