in

Il creatore di Vikings ha dichiarato che il destino di Ragnar Lothbrok doveva essere ben diverso da quello che abbiamo visto. Ecco perchè hanno cambiato idea

ATTENZIONE – IL SEGUENTE ARTICOLO CONTERRA’ SPOILER SU VIKINGS

Ragnar Lothbrok è senza dubbio uno dei personaggi più iconici, belli e meglio scritti nella storia della televisione. Un personaggio pieno di sfaccettature, con un carisma talmente trascinante e una mente talmente curiosa da potersi permettere di tenere incollati allo schermo soltanto grazie a queste due qualità, che sono due delle tantissime qualità del vichingo di Kattegat. Come saprete però, purtroppo, il personaggio di Ragnar è uscito di scena alla fine della quarta stagione, morendo per mano di Re Aelle. La scelta dei creatori della serie di fare a meno del proprio dominante ed assoluto protagonista è stata vista e vissuta con grande scetticismo dai fan di Vikings, ma c’è da dire che di fatto questa sua uscita di scena va in linea con quella che è la vera storia di Ragnar Lothbrok (pur con alcune modifiche).

Ma siamo riusciti alla fine in qualche modo a metabolizzare la morte di Ragnar, nonostante una quinta stagione finora claudicante. La cosa più incredibile però è che c’è stato il serissimo rischio di salutare il suo personaggio ben prima della quarta stagione. Il creatore di Vikings Michael Hirst in un’intervista ad IGN, della quale riportiamo un estratto, ha infatti dichiarato che il destino di Ragnar in Vikings sarebbe dovuto essere molto diverso da quello che abbiamo visto. Ecco cosa ha detto relativamente alla sua morte:

“Questa è la sola cosa che sappiamo per certo del vero Ragnar ed io da sempre cerco di restare il più vicino possibile alla storia, sapevo che sui social c’erano tanti rumors riguardo al fatto che dovessi o non dovessi farlo; ma è sempre stato nelle mie intenzioni il volerlo fare. La sola differenza è che quando ho scritto la serie tv tutto questo accadeva nella prima stagione. Quando Travis è entrato a far parte dello Show ha ricevuto i primi due script dove gli veniva detto che sarebbe morto alla fine del decimo episodio; ma poi quando ho visto tutto quello che avevamo nello Show e che gli altri attori avevano portato è cambiato tutto. Ho preso più tempo possibile di distanza da questo fatto storico, ma non troppo perchè per me era importante rimanere fedele alla realtà”

Ebbene sì, ragazzi, avete capito bene. Nelle intenzioni iniziali Ragnar Lothbrok sarebbe dovuto morire addirittura nella prima stagione di Vikings. 

Noi una cosa del genere, soprattutto col senno di poi, non ce la saremmo nemmeno mai potuta immaginare. Nemmeno sforzandoci. Dopo aver vissuto la storia di Ragnar per quattro lunghe ed intense stagioni, l’unica cosa che ci viene da dire è che hanno fatto non bene. ma benissimo a mantenerlo in vita per 4 stagioni. Facendolo fuori subito, la serie avrebbe perso quello che ancora ad oggi, probabilmente, rimane il motivo principale del suo grandissimo successo. E sarebbe stato un peccato colossale non conoscere per bene un personaggio mastodontico quale è stato e sempre sarà Ragnar Lothbrok.

LEGGI ANCHE – Vikings 5×09-10 – Ci rivedremo nel Valhalla

 

Written by Vincenzo Galdieri

Sostanzialmente scrivo baggianate, ma gli dò un tono talmente epico che a volte rischiano pure di sembrare cose interessanti

2 broke girls

Jason Michael Snow e Kat Dennings saranno protagonisti di una nuova Serie Tv della ABC

rick and morty

Rick and Morty hanno omaggiato Pulp Fiction in un video musicale