in

Gilmore Girls, l’ultimo Autunno insieme

Una mamma per amica
#
#
Dopo aver divorato gli episodi Inverno, Primavera ed Estate siamo arrivati all’ultima puntata di Gilmore Girls: A Year in the Life, attesissima e temutissima. Qualcuno ha fatto una maratona di sei ore guardando un episodio dopo l’altro, qualcun altro ha preferito “gustare” lentamente questi quattro episodi, ma alla fine sapevamo che sarebbe arrivato anche il momento di Autunno.

L’ultimo autunno insieme alle Gilmore Girls? Questo ancora non possiamo saperlo, ma considerando il fatto che Amy Sherman-Palladino ci ha lasciato con più domande che risposte, in realtà speriamo proprio che ci sarà un seguito… preferibilmente il prima possibile!

#
#

Ma andiamo con ordine.

Durante i primi minuti di quest’ultima puntata vediamo Lorelai nel bel mezzo della sua avventura stile Wild (il libro, non il film!): subito capiamo che, in realtà, la nostra Gilmore non è minimamente portata per viaggi di questo tipo. Stracolma di cibo e roba che non sa dove mettere, ci sembra letteralmente un pesce fuor d’acqua. Tuttavia, nonostante la destinazione discutibile, vogliamo chiudere un occhio: sappiamo bene che il vero obiettivo è quello di schiarirsi le idee e cercare di trovare sé stessa una volta per tutte.

#
#

Successivamente, dopo una serie di indizi più o meno misteriosi, Rory si ritrova a fare un tuffo nel passato trovandosi faccia a faccia nientedimeno che con La Brigata della Vita e della Morte. Nonostante l’entrata scenica ed il sorriso spontaneo nel rivedere Colin, Finn e Robert (e Logan, ancora una volta) non possiamo non notare che il tutto stona un po’ all’interno dell’episodio: insomma, è possibile che questi ragazzi non siano cresciuti minimamente nel corso degli anni?

È possibile che amino ancora ubriacarsi in giro per locali, sperperare il denaro come se niente fosse e non mostrare neanche un briciolo di maturità? È ovvio che sia stata un’ultima occasione per farci vedere Rory bighellonare assieme ad i suoi vecchi amici, ma forse così è stato un po’ troppo.

gilmore girls

Arriva poi un momento un po’ commovente e decisamente difficile per il #TeamLogan: dopo aver passato un’ultima notte assieme al suo ex ragazzo ed amante (non riuscirò mai ad accettare questo radicale cambiamento avvenuto in Rory), la più giovane delle Gilmore decide di dare un taglio alla loro relazione clandestina, per quanto ciò sia difficile da fare. “Tutte le corse devono finire”, sostiene la nostra Rory, e questa volta ne sembra davvero convinta.

Poco dopo vediamo uno dei momenti più commoventi dell’intero revival: la telefonata che Lorelai fa ad Emily, raccontandole del suo compleanno più bello passato proprio assieme a Richard. Sarà perché finalmente abbiamo visto Lorelai sfogarsi riguardo la morte di suo padre, sarà perché ci hanno commosso le sue parole o sarà perché Lauren Graham è stata semplicemente fantastica durante quest’interpretazione, sono sicura che la maggior parte di noi si è commossa durante questa scena.

Finalmente nessuna battuta dettata dal nervosismo, nessun ricordo negativo o rimpianto: soltanto affetto ed emozione nelle parole della nostra Lorelai. Come potevamo non intenerirci?

Quando la donna torna a casa, poi, vediamo Luke sfogarsi con lei e dirle finalmente tutto ciò che fino a quel momento non aveva mai avuto il coraggio di dirle, finendo per fare un discorso bellissimo che ci dimostra ancora una volta quant’è bella questa coppia. Alla fine, finalmente, i due decidono di sposarsi. Effettivamente, nonostante l’emozione data dal momento, anche qui non possiamo che fare un piccolo appunto: è davvero possibile che Lorelai e Luke, dopo aver passato tanti anni insieme ed essere già una volta quasi arrivati al matrimonio, abbiano pensato di sposarsi soltanto un decennio dopo essersi rimessi insieme?

Rory decide di scrivere il libro sulla sua vita proprio dove tutto è iniziato: a casa dei nonni. Dato che Emily è andata via, ormai decisa a vendere la casa dove ha vissuto per decenni con suo marito, Rory ha tutto lo spazio che desidera. Quando entra a casa Gilmore si lascia andare ai ricordi, e noi lo facciamo insieme a lei: rivediamo una scena in cui Rory, Lorelai, Richard ed Emily cenano insieme ed ascoltiamo i loro dialoghi, per poi vedere ancora una volta il nonno seduto nel suo studio… ed è proprio lì che Rory decide di scrivere.

Probabilmente la scena più commovente di tutto il revival è finalmente arrivata, e con un sorriso di nostalgia non possiamo che pensare che finalmente abbiamo rivisto le nostre Gilmore Girls, siamo ritornati a Stars Hollow e che, nonostante tanti anni siano passati, la storia non è mai finita. Loro sono ancora qui.

Quando Rory mostra a sua madre i primi capitoli del libro, inoltre, Lorelai acconsente a leggerli e a dare a sua figlia una sua opinione. E menomale, abbiamo sempre odiato vederle litigare e non parlarsi per molto tempo! Alla fine, però, Lorelai decide che vuole leggere il libro soltanto quando quest’ultimo sarà terminato, dando in questo modo carta bianca a sua figlia.

Rory, nel frattempo, è andata a parlare con suo padre; in realtà, già sentendo i suoi discorsi e le sue domande rivolte a Cristopher abbiamo iniziato a pensare che ci fosse qualcosa in più oltre la semplice curiosità di una figlia ormai trentaduenne. A me, personalmente, questo cameo non è piaciuto affatto: abbiamo sempre saputo che Cristopher fosse inaffidabile e che non è mai stato realmente accanto a sua figlia, ma pare che lo abbiano voluto dipingere proprio come un mostro in quest’unica scena in cui abbiamo modo di rivederlo.

gilmore girls

Vediamo, finalmente, anche Sookie: Lorelai entra in cucina e la trova piena di torte nuziali, facendoci capire all’istante che la nostra chef preferita è tornata. È stato molto triste, però, vederla soltanto per pochi minuti. Il fatto che il posto per il personaggio di Sookie sia stato letteralmente ritagliato all’interno di un episodio è palese, e probabilmente avrebbero potuto scegliere un’altra scena per farci rivedere la migliore amica di Lorelai… il matrimonio di quest’ultima, ad esempio!

Breve apparizione anche per il primo amore della nostra Rory, che incontra Dean proprio nel supermercato dove i due anni prima si sono dati il primo bacio. Il rapporto tra i due è ormai semplicemente basato sull’amicizia: il ragazzo è felicemente sposato, ha (quasi) quattro figli, ed entrambi sono palesemente andati avanti con le loro vite pur conservando un dolce ricordo l’una dell’altra. Nonostante tutto, quello tra i due è stato un buon finale per il #TeamDean!

Diversa la situazione per quanto riguarda i fan di Jess: ci lascia con l’amaro in bocca la scena in cui il ragazzo va via da casa Gilmore per raggiungere sua madre e confessa a Luke che la “cotta” per Rory gli è passata da molto tempo, per poi però guardarla con uno sguardo a dir poco eloquente e che non può che far vagare la nostra immaginazione. Che sia per Rory ciò che Luke è stato per Lorelai? L’amico fidato e pronto a dar consigli, ma in realtà profondamente innamorato?

Per finire vediamo Lorelai e Luke sposarsi improvvisamente la sera prima della data “ufficiale” annunciata per il loro matrimonio. Tra uno scenario da favola organizzato nientemeno che da Kirk e con gli occhi che brillano dalla felicità, finalmente una delle coppie preferite di tutto l’Universo di Gilmore Girls ha avuto il suo lieto fine. Uno degli aspetti che, lo ammetto, non mi è piaciuto molto di questo matrimonio improvvisato è stata la mancanza della nostra Emily. In fondo, nonostante gli alti e bassi nel rapporto con Lorelai, la nonna Gilmore ha sempre desiderato vedere sua figlia sposarsi.

Ad ogni modo, a lasciarci spiazzati, sono proprio le ultime attesissime quattro parole pronunciate dalle nostre Gilmore:

“Mamma?”
“Sì?”
“Sono incinta”

gilmore girls

Quanti di voi hanno sgranato gli occhi e pensato immediatamente che Amy Sherman-Palladino debba darci un seguito a tutto ciò? Troppi sono gli interrogativi che ci lasciamo alle spalle: come andrà avanti la vita di Rory? Lorelai espanderà il Dragonfly Inn? Avrà al suo fianco Michel e Sookie? Chi ha scritto la famosa lettera trovata da Emily? Rory pubblicherà il suo libro?

Ci sarebbero altre mille domande che non hanno avuto risposta, ma per ora possiamo soltanto ringraziare Netflix per averci riportati a Stars Hollow e sperare che presto ci torneremo di nuovo.

Grazie per questo tuffo nel passato, Gilmore Girls! Ci voleva!

 

Scritto da Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

The Vampire Diares

20 Modi con cui ci avete raccontato The Vampire Diares in 10 parole

The Walking Dead

The Walking Dead: Negan ed il futuro del suo regno [SPOILER]