in

10 morti delle Serie Tv che ormai non sono più uno spoiler per nessuno

La definizione di spoiler è sempre molto difficile da inserire, a livello temporale. Ci sono serie tv, come Dark, uscite troppo di recente per poter parlare liberamente di ogni cosa, e altre, come Breaking Bad che sono uscite da talmente tanti anni che tutti le conoscono.

Certo, non mancano le eccezioni: molte persone non hanno mai visto serie tv che ormai sono diventate storia e non vogliono avere anticipazioni a riguardo. Tuttavia, nell’era di internet, è davvero difficile scappare agli spoiler, di qualsiasi tipo essi siano.

La stragrande maggioranza degli spoiler, che includono serie come Breaking Bad o Game of Thrones, riguardano soprattutto le morti di certi personaggi nella storia.

La domanda sorge quindi spontanea: quand’è che si può smettere di parlare di spoiler in merito a un determinato argomento seriale? La risposta non è semplice, ma probabilmente dovremmo orientarci su un numero X di mesi o anni sul quale tutti gli spettatori possono essere d’accordo.

Dalla sua nascita il mondo delle serie tv si è evoluto notevolmente, e ci sono alcune notizie, morti dei personaggi incluse, che non sono più uno spoiler per nessuno. Questo riguarda sia telefilm relativamente recenti che storie che ormai risalgono alla nostra adolescenza.

Quindi, dato il tempo passato, oggi abbiamo voluto raccogliere per voi le dieci morti delle serie tv che ormai non sono più uno spoiler per nessuno. Se non conoscete il telefilm di cui stiamo parlando, vi suggerisco di saltare a la pagina, o direttamente l’articolo, perché conterrà (presunti) SPOILER su Lost, Breaking Bad, Game of Thrones, The Walking Dead, This Is Us, Grey’s Anatomy, Dawson’s Creek, The O.C., Glee e The Flash.

1) Charlie Pace (Lost)

Breaking Bad

Con Lost siamo di fronte a una di quelle serie tv in cui la fama precede la storia stessa. Ad oggi è difficile trovare qualcuno che non ne abbia mai visto nemmeno una puntata, o che semplicemente non si sia mai fatto spoiler in merito alle vicende dei personaggi.

Tra tutti gli eventi che si verificano nel corso di sei stagioni, la morte di Charlie Pace è uno degli eventi più noti. Non sarà l’unico, certo, ma di sicuro è il più famoso e il più drammatico. Chiunque conosca la sua storia ricorderà bene i suoi ultimi istanti di vita e la frase “Not Penny’s Boat“.

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Lo zodiaco di Breaking Bad

Travis Fimmel sognava di interpretare un altro personaggio di Vikings