in

10 Antieroi delle Serie Tv che ci hanno fatto dubitare della nostra moralità

Breaking Bad, antieroi
Breaking Bad
#
#

Ciascuno di noi nasconde un lato oscuro da tenere più o meno nascosto in nome della propria moralità e buona coscienza.
Eppure non ci si può far nulla: ci sono sempre alcuni personaggi dal carattere un po’ oscuro, degli antieroi,  di cui dovremmo condannare le azioni negative, ma che, per quanto ci sforziamo, non riusciamo proprio a non amare.

#
#

Ecco una lista di 10 antieroi delle Serie Tv che ci hanno fatto dubitare della nostra stessa moralità.

1) Annalise Keating – How To Get Away With Murder

antieroi
10 antieroi delle Serie Tv

Protagonista indiscussa della serie How To Get Away With Murder, Annalise Keating conquista a pieno titolo il primo posto di questa classifica. Avvocato penalista dalla carriera brillante e docente di diritto penale all’università, Annalise è la regina assoluta dei tribunali, dove, con mezzi più o meno leciti, non perde mai una causa.

Se il sangue freddo e il carattere forte sono più che apprezzabili, tanto da renderla un esempio per tutte le donne indipendenti, un po’ meno lodabili sono alcuni suoi comportamenti. Perché se il suo essere una donna intelligente e di potere può portare a stimarne il personaggio, il fatto di utilizzarlo per coprire reati e assassini (se non peggio), unito alla sua evidente sociopatia dovrebbero portarci a condannarla. Invece, per qualche motivo, proprio non riesco a non tifare per lei..

#
#

Scritto da Chiara Veccia

Se è vero che bisogna vivere realizzando i propri sogni, vivo la vita seguendo le mie passioni.
Sono una studentessa, adoro viaggiare, amo i libri e recensirli, sogno di lavorare in casa editrice, e c'è un solo posto in cui potrete sempre trovarmi: sotto al plaid, sulla mia poltrona preferita, a guardare serie tv.

Will & Grace: possibile revival in arrivo su Netflix?

The Walking Dead – Rick Grimes, per poter cambiare sguardo