in

Tommy Shelby e l’astuzia del crimine

Thomas Shelby

Peaky Blinders è in onda ormai dal 2014 con tre stagioni di puro godimento

Lo stile inglese non tradisce mai

Questa Serie Tv, nata in sordina, è capace di concentrare tutto ciò che c’è di buono in solo 6 puntate per stagione.

È forte, veloce, imprevedibile e caratterizzata perfettamente dal momento storico, dal luogo prescelto e soprattutto dagli abiti perfettamente confezionati.

La precisioni dei particolari, del taglio di capelli e dell’accento lasciano esterrefatti.

tommy


Il protagonista principale è lui:
Tommy Shelby

L’unico vero capo indiscusso, burattinaio sopraffino di tutti gli avvenimenti, non si tira mai indietro.

Non è la sua famiglia il punto di forza e di riferimento della serie, i temuti Peaky Blinders, ma lui, il suo genio e la sua scaltrezza. Se la famiglia Shelby è ciò che è lo devo solamente a lui e alla sua astuzia criminale.

Tommy è l’artefice di tutto, il leader, il trascinatore e soprattutto il risolutore di tutti i problemi.

Alla presentazione dei personaggi, inizialmente, si viene ingenuamente ingannati dalla figura del fratello maggiore Arthur che, per anzianità, dovrebbe ricoprire il ruolo di capo, ma subito ci si rende conto che la vera guida della famiglia è lui.

La zia Polly, l’unica capace di tenergli testa in famiglia, lo descrive in gioventù come un ragazzo solare, vivace e appassionato, amante dei cavalli.

tommy

Fino al 1914. Poi la guerra.

La prima guerra mondiale ha cambiato tutto e ha cambiato anche lui. Certo, rispetto ad altre figure come suo fratello o il suo amico Danny, le conseguenze sono più nascoste.

Dimenticare è difficile, dimenticare è quasi impossibile e fumare oppio aiuta solamente per pochi momenti.

Tommy è tornato più cupo, più taciturno ma più determinato.

Ha visto la morte in faccia e non ha più paura di nulla, non vuole accontentarsi più. Vuole essere in cima a tutto.

La sua famiglia, nonostante viva da sempre a Birmingham, è considerata zingara.

La salita è più ripida e scivolosa per loro.

È abituato ad essere considerato un reietto ma la sua vittoria più grande è esserlo in mezzo ai lord. Vuole essere un loro pari e per farlo non si ferma di fronte a nulla.

tommy

Conosce la vendetta, sa come sistemare i guai, i suoi e quelli dei suoi familiari.

È un uomo solo al comando perché solo lui può farlo.

Il rapporto più particolare che mantiene è quello con suo fratello Arthur.

Fare da fratello maggiore a John e Finn è la normalità, ma farlo a colui che è, a tutti gli effetti, il tuo fratello maggiore non è cosa facile. La questione lo impegna e lo copre ancor più di responsabilità.

Non è lui che ha scelto di comandare, è la vita che lo ha incoronato.

tommy

L’unico punto debole del granitico Tommy è Grace.

Non sappiamo se abbia amato altre donne nel corso della sua vita ma lei si, lei lo ha fatto innamorare follemente e velocemente, abbattendo i muri che si erano alzati dentro la sua anima.

Non lo ha mai giudicato, lo ha semplicemente seguito e gli ha permesso di essere sé stesso, senza barriere.

Purtroppo è stato rubato loro del tempo prezioso, sia prima che dopo, ma il loro magnetismo mai sopito, la loro reciproca attrazione, il loro rapporto così particolare e il loro ricongiungimento testimoniano che erano destinati ad essere.

tommy

Tommy è furbo, sia con gli amici che con i nemici, è sempre un passo avanti agli altri.

Non è mai impreparato di fronte agli ostacoli e ha dimostrato che nessuno può tenergli testa.

Con il procedere delle puntate abbiamo potuto apprezzare ogni singola sfaccettatura del suo personaggio, l’abbiamo amato, a volte poco compreso ma non abbiamo mai dubitato della sua vera anima, l’abbiamo capita fin dal primo momento e non abbiamo mai smesso di credergli.

tommy

Menzione speciale va al suo interprete Cillian Murphy.

Conoscevamo già le sue abilità attoriali ma siamo rimasti tutti di stucco di fronte alla sua interpretazione magistrale, che, fortunatamente, ci accompagnerà ancora per due sicure stagioni.

 

LEGGI ANCHE – Peaky Blinders: potere, onore e rispetto

LEGGI ANCHE – Musiche e montaggio in Peaky Blinders

Written by Chiara Giovoni

Nella vita quello che conta è la passione. Fra le mie tante passioni due principalmente caratterizzano la mia vita: la scrittura e le serie tv. Perché non coniugarle?!?

walking-dead

Robert Kirkman parla del futuro di The Walking Dead

empire

Perché dovreste iniziare Empire