in , ,

Stranger Things 3 – Millie Bobby Brown sulla scena della lettera: «Avevano registrato la voce»

Millie Bobby Brown ha dato il meglio di sé per la terza stagione di Stranger Things. Questo anche grazie a molti momenti chiave della storia che l’hanno vista protagonista. Ora parla proprio del più toccante tra questi.

Attenzione! Il seguente articolo contiene SPOILER

La giovane interprete di Eleven si è aperta e ha rivelato tutto sull’emozionante scena della lettera. Proprio a fine stagione, il suo personaggio legge una lettera molto commovente scritta per lei da Hopper, interpretato da David Harbour, morto proprio qualche scena prima per salvare il nostro mondo.

Millie non voleva neanche pensare all’emozionante scena

Millie ha raccontato di aver vissuto delle forti emozioni durante quelle particolari riprese e ha anche spiegato il perché.

Jim Hopper - Stranger Things

Avevano registrato la voce di David e poi hanno mandato l’audio a tutto volume. Non volevo leggere il discorso. Non volevo sentirne parlare. Non volevo provarlo. Volevo solo avere immediatamente la camera su di me e scoprire come avrei reagito. E per me è stato devastante e molto triste, come può essere la reazione di una ragazzina sconvolta che ha appena perduto suo padre, o che almeno pensa così.
Quindi è stata un’emozione forte, soprattutto perché io e David siamo molto vicini. Lui è una grande persona. Ciò che ammiro di più di David è il fatto che rispetta molto le ragazze e le donne. Ero distrutta, e ho pensato: “Oh mio Dio, questo è orribile”. Le emozioni in quella scena erano molto forti.

Nonostante tutto sono tantissime le speculazioni sul possibile ritorno dello sceriffo Hopper, soprattutto dopo quell’ambigua scena post-credit. All’attrice è stato perciò chiesto anche qualche indizio sulla quarta stagione, probabilmente l’ultima per Stranger Things.

Ma Millie non ha rivelato nulla, anzi ha messo in dubbio anche la produzione della prossima stagione poiché il rinnovo ufficiale non è ancora stato confermato.

LEGGI ANCHE – Stranger Things: David Harbour non sa assolutamente nulla

Written by Chiara Quarantiello

Devo parlare con qualcuno degli universi che ho visitato e delle avventure che ho vissuto, tutto grazie al mondo delle serie tv. Ora non sto più in silenzio e lo racconto qui.

arrested development

Arrested Development è la parodia di ogni famiglia

revival-serie-tv

I 5 revival delle Serie Tv più brutti degli ultimi anni