Vai al contenuto
Home » News » Sin City di Frank Miller potrebbe diventare una Serie Tv!

Sin City di Frank Miller potrebbe diventare una Serie Tv!

sin city

Sono molte le opere che vengono in origine raccontate attraverso un libro o un fumetto e poi vengono riadattate sul piccolo schermo, tra cui Orange is the New BlackThe Walking Dead. Può succedere anche il contrario, come è successo a Penny Dreadful. Tra queste opere troviamo anche Sin City: nata come fumetto, ha avuto due sviluppi cinematografici e ora potrebbe diventare una Serie Tv.

La TWC-Dimension, casa di produzione americana, sta infatti cercando di portare il fumetto Sin City in televisione, adattandolo a Serie Tv. L’idea è quella di realizzare un reboot.

A scrivere la Serie Tv sarà Mazzara, autore e produttore televisivo che ha lavorato a The Shiled, Damien e The Walking Dead. Nel progetto è coinvolto anche Len Wiseman (tra i suoi crediti lavorativi troviamo Underworld, Sleepy Hollow e Lucifer) in qualità di regista. Stephen L’Heureux supervisionerà il progetto. Mazzara, Wiseman e L’Heureux saranno produttori insieme a Bob e Harvey Weinstein della casa di produzione Weinstein Company.

sin city

Frank Miller, autore del fumetto, parteciperà a sua volta a questo progetto. Nato come fumetto d’autore, Sin City ha avuto due adattamenti televisivi diretti dallo stesso Miller e da Robert Rodriguez. Il film omonimo è uscito nel 2005 e ha visto la partecipazione del famoso regista Quentin Tarantino; l’altro è uscito nelle sale nel 2014 (Sin City: Una donna per cui uccidere). Entrambi i film sono costruiti ad episodi.

I dettagli riguardanti questa Serie Tv sono al momento molto scarsi. Nel progetto si cercherà di fare in modo che la Serie TV sia fedele al fumetto originale in quanto a stile e registro. L’intenzione è dunque quella di discostarsi dai due film, inserendo nuovi personaggi e nuove storie per arricchire ed espandere l’universo di Sin City.

Alcuni network sembrano essere già interessati a rendere realtà questo progetto. Speriamo di poter avere maggiori informazioni al più presto!

Leggi anche – I 5 fumetti che vorremmo diventassero Serie Tv