in

Parasite – HBO sta già pensando all’adattamento televisivo del nuovo potenziale Oscar

L’acclamato film di Bong Joon-ho (e papabile Oscar), Parasite, potrebbe diventare una serie televisiva dell’HBO, con Bong insieme a Adam McKay nel ruolo di produttori. Bong ha co-scritto e diretto il film coreano, il quale segue quattro membri di una povera famiglia, i Kim. Questi progettano di trovare lavoro con la famiglia benestante, ma ingenua: i Park. La loro idea è di passare come individui altamente qualificati.

Celebrato per la trama intricata, Parasite è diventato il titolo più acclamato della carriera di Bong, autore di piccoli capolavori come Host e Snowpiercer.
Parasite ha trovato successo anche al botteghino (130 milioni di dollari in tutto il mondo, con un budget di 11 milioni di dollari) e si prevede che la prossima settimana conquisterà più Oscar, dopo la sua vittoria come miglior film straniero al Golden Globes la scorsa domenica.

Parasite

Bong e McKay sono in trattativa per la produzione esecutiva di una serie limitata per HBO. Non è chiaro al momento se questa sarà una rivisitazione del film, un seguito o un’espansione. Di chiaro è solo il coinvolgimento di Bong, dato che ha confermato di produrre e supervisionare lo sviluppo del programma televisivo. Questa è la seconda volta che un film del regista diventa una serie: il primo è stato Snowpiercer, che sbarcherà sull’emittente TNT. Le cose sono leggermente diverse in questo caso, tuttavia, poiché Parasite è una proprietà originale creata da Bong e dal suo co-sceneggiatore Han Jin-won.

Il film potrebbe seguire le orme di Fargo e diventare un’affascinante espansione dell’universo originale. Oppure essere un tentativo fuorviante nell’attirare gli spettatori di lingua inglese che non hanno mai visto il film originale di Bong. Detto questo, McKay e HBO condividono passato florido dopo la loro collaborazione nella pluripremiata serie televisiva Succession, e le preoccupazioni di Parasite sul capitalismo sono così universali che dovrebbero tradursi senza problemi in una rivisitazione americanizzata, se questo dovesse dimostrarsi il piano. Per ora, il coinvolgimento di Bong è abbastanza incoraggiante, anche solo perché sa come proteggere il suo lavoro da produttori invadenti.

LEGGI ANCHE: American Horror Story fa en-plein: arriva il rinnovo, e non per una sola stagione

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

10 personaggi delle Serie Tv che non possono fare a meno del proprio fido animale

I 5 rapporti madre-figli più anaffettivi nella storia delle Serie Tv