in

Il Signore Degli Anelli – La serie uscirà prima del previsto grazie a Tolkien

aragorn_il_signore_degli_anelli

La produzione della Serie Tv de Il Signore Degli Anelli, che fa seguito alla saga prima letteraria e poi cinematografica, targata Amazon, ha una clausola contrattuale sulla produzione specificata da J.R.R Tolkien in persona.

Infatti quando è stato confermato e deciso di iniziare questo lungo viaggio Amazon ha preso delle responsabilità inderogabili, frutto delle volontà di quel genio assoluto che è stato l’autore britannico.

Tolkien ha espressamente chiesto che la produzione di qualsiasi opera tratta da Il Signore Degli Anelli iniziasse nel giro di due anni dalla chiusura del contratto (ovvero nel momento in cui sono stati acquistati i diritti).

In pratica ecco come funziona. La Fondazione Tolkien vanta i diritti sull’opera e, qualora la produzione di turno venisse meno alla clausola di iniziare le riprese entro i due anni, questi scadrebbero e ritornerebbero alla Fondazione. Le ragioni di tale richiesta non sono note, ma Tolkien è sempre stato un visionario, due-tre spanne davanti a tutti. E deve aver avuto i suoi buoni motivi.

Jennifer Salke, numero uno degli Amazon Studios, ha confermato che l’impegno è stato preso seriamente e che la richiesta, naturalmente, sarà rispettata dichiarando:

“Sarà in produzione tra due anni, quindi la speranza è farla uscire nel 2021. Ma ci sono altre persone che desiderano che sia rilasciata addirittura entro il 2020.”

Se si vuole essere ottimisti si può sperare nell’uscita della Serie entro il 2020, altrimenti entro il 2021.

Tutti noi, anche se non siamo tecnici ed esperti del lavoro che ci sarà da svolgere, siamo consapevoli che 2 anni per far uscire una Serie di questa portata, con un budget che supera i 500 milioni di dollari, sono più che ragionevoli.

il signore degli anelli

Anche se Peter Jackson ha dichiarato la sua estraneità al progetto, la Salke non manca di spiegare che cosa dobbiamo aspettarci da questa Serie. Infatti dice:

“Non faremo un remake dei film, ma la serie non sarà nemmeno una cosa totalmente nuova. È qualcosa che sta nel mezzo. Non è, tipo, “Oh, è Il Signore degli Anelli ma non riconosci nulla”, ma non è nemmeno qualcosa che è totalmente familiare. Sarà originale. […] Non rifaremo i film, ma non partiremo nemmeno dall’inizio. Quindi si tratterà di personaggi che amate.”

In ogni caso, Peter Jackson o no, Amazon è attivo nella ricerca degli sceneggiatori adatti a Il Signore Degli Anelli.

Jennifer Salke conferma che:

“Attualmente stiamo parlando con degli sceneggiatori. Mi sono seduta con tre o quattro diversi gruppi di scrittori. Sharon Tal Yguado ne ha incontrati molti altri. Quando lo abbiamo annunciato, molti agenti di scrittori e anche editori britannici ci hanno contattato per proporre i loro assistiti. Ci sono stati molti incontri informativi sul materiale e sulla portata di ciò che possiamo realizzare. La mia speranza sarebbe quella di mettere insieme un gruppo di persone di talento, che ovviamente avrà un leader che può intraprendere questo grande ed ambizioso sforzo.”

La data non è ancora possibile da definire visto che ci troviamo ancora agli albori del progetto, ma appuntiamoci in agenda: anno 2020 o anno 2021, questi sono gli anni buoni per l’uscita de Il Signore Degli Anelli!

LEGGI ANCHE – Il Signore Degli Anelli – La Serie potrebbe avere un protagonista inaspettato

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

Picnic at Hanging Rock

Picnic at Hanging Rock 1×03 e 1×04 – Niente è come sembra

serie

Indovina la Serie