in

Il Signore degli Anelli: Amazon ha rilasciato altre 2 mappe (molto più dettagliate della prima)

Il Signore degli Anelli
#
#

La produzione de Il Signore degli Anelli, sebbene appena avviata, è già destinata a fare la storia delle serie tv, con i suoi 250 milioni di dollari spesi da Amazon per l’acquisizione dei diritti. E i preventivati 500 milioni di dollari di budget, destinati a raddoppiare in corso d’opera, almeno secondo le stime.
Amazon ha inoltre avviato una campagna pubblicitaria tramite l’account ufficiale, The Lord of the Rings on Prime, e continua a rilasciare indizi riguardanti l’argomento della prima delle cinque stagioni previste.

#
#

Dopo la pubblicazione della prima mappa della Terra di Mezzo, sono state rilasciate altre due mappe molto più dettagliate. Se nella prima non era indicato alcun luogo, nelle due versioni successive sono comparse le denominazioni di molte località.

#
#

Seven for the Dwarf-lords in their halls of stone,

Gepostet von The Lord of the Rings on Prime am Montag, 18. Februar 2019

Nine for Mortal Men doomed to die,

Gepostet von The Lord of the Rings on Prime am Montag, 25. Februar 2019

Le diciture riportano i nomi antichi di luoghi già noti, evidenziando così la possibilità che vengano raccontati eventi accaduti durante la Seconda Era. Eventi come la creazione degli Anelli del Potere e la caduta di Numenor, narrati principalmente nel Silmarillion.

Sembrava dunque improbabile che il protagonista di questa prima stagione fosse un giovane Aragorn, come ipotizzato in precedenza. Ma le cose sembrano ribaltarsi ancora una volta.

E la notizia arriva dalla fonte più improbabile, niente meno che Tom Payne, attore noto per aver impersonato Jesus in The Walking Dead. Payne ha confermato che la produzione sta cercando l’attore che interpreterà Aragorn nella serie Il Signore degli Anelli.

tom payne

 

ATTENZIONE: SPOILER NONA STAGIONE THE WALKING DEAD

Payne ha risposto così alla domanda sul perché avesse mantenuto il look di Jesus, con barba e capelli lunghi, dopo la sua uscita dalla serie:

In questo momento mi trovo in una posizione interessante, mi chiedo qual è il prossimo grande progetto. Ci sono molti ruoli interessanti là fuori. Con la spinta che mi ha dato lo show, spero di potermi muovere in varie direzioni. Non ci sono molti attori con capelli così. E Amazon sta facendo il casting per Aragorn, e poi c’è anche Intervista col vampiro di Hulu, quindi sono tutti ottimi lavori.

Il toto Aragorn è dunque aperto.

Leggi anche – Il Signore degli Anelli: Amazon ha letteralmente sequestrato gli sceneggiatori per proteggersi

Scritto da Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

Maniac

Non credete che si sia parlato troppo poco di Maniac?

Manhunt: Unabomber

Manhunt: Unabomber – L’incolmabile solitudine di Ted Kaczynski