in ,

Game of Thrones, Emilia Clarke racconta come ha ottenuto la parte di Daenerys

Emilia Clarke sicuramente è nota per il ruolo di Daenerys in Game of Thrones, ma è altresì nota per la sua poca sobrietà. Venerdì sera durante i British Academy Britannia Awards al Beverly Hilton Hotel David Benioff e D.B. Weiss ha ricordato le sue audizioni per il ruolo, Emilia Clarke oltre convincere i dirigenti della HBO ha dovuto fare un provino per il presidente della rete. L’incontro ha avuto luogo nel “teatro aziendale della HBO, che era grande, scarsamente illuminato e vuoto tranne che per noi due e il presidente della HBO“, ha detto Weiss. “Stavamo sorridendo. Era probabilmente l’ambiente di audizione meno invitante a cui avessimo mai assistito”.

Dopo la lettura iniziale del copione da parte di Emilia il presidente è rimasto in silenzio.

“Emilia ha chiesto se c’era qualcos’altro che poteva fare per alleggerire l’atmosfera e David ha chiesto: “Puoi ballare?E senza farselo ripetere due volte, Emilia ha fatto il robot”, ha detto Weiss. “Lo ha fatto con impegno e lo ha fatto bene e anche il presidente non ha avuto altra scelta che sorridere. Ha ottenuto il lavoro 10 secondi dopo aver lasciato la stanza e noi due siamo corsi a dirglielo prima che lei lasciasse l’edificio soprattutto perché lasciarla salire su un volo di 11 ore senza nessuna novità sembrava una punizione crudele e insolita”.

Game of Thrones

Nel suo discorso di accettazione del premio, Emilia Clarke ha suggerito che Weiss e Benioff “meritassero un premio per il coraggio per aver assunto qualcuno il cui più grande lavoro fino ad allora erano le feste di catering vestite da Biancaneve”. Evidentemente Weiss e Benioff c’hanno visto benissimo sulla scelta del ruolo di Deanerys facendo scoprire al mondo questo piccolo tesoro chiamato Emilia Clarke in tutta la sua simpatia.

LEGGI ANCHE – Game of Thrones, ecco chi è il misterioso fidanzato di Emilia Clarke

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Lore

Non esiste momento migliore per parlarvi di Lore

Serie Tv

Le 5 fasi di elaborazione del lutto di un fan per la cancellazione della sua Serie Tv preferita